Canada: scuola ebraica di Toronto colpita da una sparatoria, nessun ferito

Canada: scuola ebraica di Toronto colpita da una sparatoria, nessun ferito
Canada: scuola ebraica di Toronto colpita da una sparatoria, nessun ferito
-

Sabato mattina una scuola ebraica in Canada è stata presa di mira da colpi di arma da fuoco.

La polizia ha annunciato che sta rafforzando la sua presenza nel quartiere di Toronto dove si trova l’istituto, ma anche in altre scuole e sinagoghe.

Una scuola ebraica femminile a Toronto, in Canada, è stata colpita da colpi di arma da fuoco all’alba di sabato mattina, senza provocare feriti, ha annunciato la polizia, nel contesto delle tensioni legate al conflitto tra Israele e Hamas nella Striscia di Gaza. Poco prima delle 5 del mattino, sono stati sparati colpi di arma da fuoco contro la scuola elementare femminile Bais Chaya Mushka, nel quartiere di North York, a nord della città.

I sospettati sono scesi da un veicolo di colore scuro e “ha aperto il fuoco sulla scuola, danneggiando la facciata dell’istituto”, ha detto l’ispettore di polizia Paul Krawczyk durante una conferenza stampa. La polizia rafforzerà la sua presenza nel quartiere ma anche in altre scuole e sinagoghe. “Non ignoreremo le prove, cosa è successo qui e chi era l’obiettivo della sparatoria”ha detto Paul Krawczyk. “Ma allo stesso tempo sarebbe sbagliato limitarsi a fare speculazioni in questa fase”ha aggiunto l’ispettore.

Queste informazioni portarono a una serie di condanne da parte di politici e organizzazioni ebraiche.

“Le notizie di colpi di arma da fuoco sparati in una scuola elementare ebraica a North York sono ripugnanti. Gli autori di questo sfrontato atto antisemita devono essere assicurati alla giustizia”.ha denunciato sul social network il primo ministro canadese Justin Trudeau

Il premier dell’Ontario, Doug Ford, ha denunciato sulla stessa piattaforma a “palese dimostrazione di antisemitismo” e gli Amici del Centro Simon Wiesenthal (FSWC), un’organizzazione ebraica, hanno detto “inorridito” da questi scatti. “Questa scioccante escalation di violenza diretta contro bambini ebrei innocenti deve servire da campanello d’allarme per i leader politici nella nostra città e in tutto il nostro Paese”.ha affermato Michael Levitt, CEO del FSWC.

  • Leggi anche

    Canada: scuole ebraiche prese di mira dalla sparatoria a Montreal

A novembre, una scuola religiosa ebraica a Montreal, nel Quebec, è stata presa di mira due volte nella stessa settimana da colpi di arma da fuoco, senza causare feriti.


AL con AFP

-

PREV Tarn. Questa croce è uno dei tesori religiosi della Francia, sta facendo un nuovo viaggio
NEXT Festival musicale 2024 a Clichy (92) con Yuri Buenaventura