Hai provato questa nuova app per far sparire i coni arancioni dimenticati a Montreal?

-

A Montreal, il giornalista Louis-Philippe Messier viaggia per lo più di corsa, con la scrivania nello zaino, alla ricerca di soggetti e persone affascinanti. Parla a tutti e si interessa a tutti i ceti sociali in questa cronaca urbana.

Coni arancioni sono rimasti in giro per la tua strada per giorni o addirittura settimane e sei stanco? Sapevi che esiste una domanda del Comune per rimuovere i “segnali dimenticati” che ingombrano e inquinano visivamente Montreal? Il nostro editorialista l’ha provato e il risultato è contrastante.

Ci sono così tanti coni e segnali a Montreal che finiamo per non notarli più.

Alcuni elementi dimenticati a fine progetto restano abbandonati senza che nessuno se ne prenda cura per mesi.

La città di Montreal ha quindi lanciato discretamente il mese scorso una nuova funzionalità chiamata “segnaletica dimenticata” nella sua applicazione ufficiale per smartphone.

Quindi l’ho provato per vedere se funziona.

Dal 9 aprile, l’applicazione della Città di Montreal dispone della funzionalità di “segnaletica dimenticata”. Foto di Louis-Philippe Messier, rue Sicard, a Montreal, 9 maggio 2024. Contesto Un’applicazione per “deconerare” la metropoli Utilizzerete questa applicazione per rimuovere la “segnaletica dimenticata” che ingombra e inquina visivamente Montreal? Il nostro editorialista ci ha provato. Ci sono così tanti coni e segnali a Montreal che finiamo per non notarli più. Alcuni elementi dimenticati a fine progetto rimangono abbandonati senza che nessuno se ne prenda cura per mesi. La città di Montreal ha quindi lanciato discretamente il mese scorso una nuova funzionalità chiamata “segnaletica dimenticata” nella sua applicazione ufficiale per smartphone. Ho deciso di provarlo e… non è conclusivo.

Foto LOUIS-PHILIPPE MESSIER

Ancora orfano dopo 12 giorni

Noto un cono solitario e inutile su un marciapiede all’angolo tra le vie Leclaire e Sainte-Catherine. Quest’ultimo è diventato un bidone della spazzatura improvvisato: sacchi di cacca di cane, lattine di birra, sacchetti SQDC, tazze di Tim Horton, ecc.

Nell’applicazione City clicco sul cono arancione in alto a sinistra.

Mi chiedevo un po’ prima di capire come indicare l’indirizzo (che va selezionato dal menù a tendina) più vicino al cono. Aggiungo una foto e invio.

Una email dal Comune conferma la ricezione della mia segnalazione. Tutto sommato, è facile da usare!

Dodici giorni dopo, la mia richiesta per questo povero orfano non è stata ancora evasa.


Questo cono orfano di rue Leclaire è ancora lì dodici giorni dopo essere stato segnalato nella domanda.

Foto LOUIS-PHILIPPE MESSIER

Utile o no?

In totale ho realizzato nove segnalazioni.

Un piccolo cono arancione dimenticato vicino a un palo del semaforo sul Boulevard Notre-Dame è stato raccolto… ben fatto!


emilie laflamme

Questo piccolo cono “orfano” è stato ritirato pochi giorni dopo essere stato segnalato al Comune tramite l’applicazione telefonica.

Foto LOUIS-PHILIPPE MESSIER

In tre diverse occasioni, ho ricevuto messaggi che informavano che le mie richieste erano state elaborate… ma i cartelli o i coni non erano stati ritirati ed erano ancora in giro quando sono tornato a controllare.

I miei vicini in un gruppo Facebook di quartiere mi hanno segnalato tre coni o cartelli… che quindi ho segnalato a mia volta e sono stati rimossi il giorno dopo. Un post fastidioso sarebbe più efficace dell’applicazione? Impossibile saperlo, perché il Comune non ha risposto a tutte le mie domande né ha accettato una richiesta di colloquio per capire come funzionano le cose…


emilie laflamme

Questi coni e questo cartello dimenticati per mesi in un vicolo a sud di Rue Sainte-Catherine sono stati rapidamente raccolti dopo un post su Facebook dei cittadini.

Foto LOUIS-PHILIPPE MESSIER

“Io e il mio compagno non sapevamo cosa fare con questi pannelli rimasti in giro per tutto l’inverno e stiamo pensando di portarli vicino a un cantiere attivo in modo che possano essere “adottati””, dice Émilie Laflamme, abitante di rue Sicard.

Per questi orfani lasciati sul marciapiede invio quindi una richiesta di ritiro al Comune… che qualche giorno dopo mi informa che la richiesta è stata evasa… mentre i cartelli sono ancora lì!


emilie laflamme

Il Comune ha “elaborato” la mia segnalazione senza cogliere i segnali… che ancora si trovano in giro.

Foto LOUIS-PHILIPPE MESSIER

Sarebbe più o meno veloce o più o meno affidabile in un altro quartiere del mio (Hochelaga-Maisonneuve)? Sta a te provarlo. Buona fortuna.

Infine, il mio suggerimento costruttivo al Comune: sarebbe una buona idea consentire ai dipendenti di indicare le ragioni del loro non fare quando non fanno nulla quando “elaborano” una richiesta.

Hai qualche informazione da condividere con noi su questa storia?

Scrivici a o chiamaci direttamente al 1 800-63SCOOP.

-

PREV Calcio: Ricardo Rodriguez segna un capolavoro contro il Milan
NEXT Amazon Prime Video rimuove la riproduzione della partita a causa di cori omofobici