L’Associazione della produzione multimediale del Quebec

-

In occasione della sua conferenza annuale, l’Association québécoise de la production media (AQPM) ha assegnato i premi AQPM Cinema e Televisione e il premio emergente Vincent-Gabriele. L’AQPM conta tra i suoi membri più di 160 aziende del Quebec le cui produzioni sono riconosciute in Quebec e all’estero.

Foto fornite da Myriam Baril-Tessier

L’AQPM consiglia, rappresenta e sostiene le società di produzione indipendenti nel cinema, nella televisione e nel web. Vediamo, qui, Nancy Florence Savard, presidente di 10e Ave Productions, Hélène Messier, CEO dell’AQPM, il ministro Mathieu Lacombe e Gabriel Pelletier, presidente del consiglio di amministrazione dell’ARRQ.

Il premio AQPM – Cinema 2024 è stato assegnato ad Attrazione. Vediamo, qui, Richard Speer, presidente di Attrazione, Julie Roy, direttore generale di Telefilm Canada, e Antonello Cozzolino.


Il Quebecor è un orgoglioso partner del congresso AQPM. Pascale Bourbeau è con il coniuge, Pierre Karl Péladeau, presidente e amministratore delegato del Quebecor, Josette Normandeau, presidente del consiglio di amministrazione di AQPM, Charles Lafortune, di Pixcom, Kathleen Vachon e Yann Paquet, vicepresidente della strategia e degli affari internazionali per Contenuto del Quebec.


Il premio AQPM Télévision 2024 è stato assegnato a Sovimage. Valerie Creighton, presidente e CEO di Canada Media Fund, è con i dirigenti di Sovimage Laurence Deschênes-Tremblay, Marie-Thérèse Poupart, Sophie Deschênes, presidente, e Catherine Arsenault.


Vediamo qui Hélène Messier, presidente e amministratore delegato dell’AQPM, e Pascale St-Onge, ministro del Patrimonio canadese.


-

PREV NÎMES L’ex sindaco di Moulézan condannato questo lunedì
NEXT Europei: Bardella lancia il conto alla rovescia per la vittoria annunciata a Perpignan: News