“Nipple_Jesus” a La Bordée: un bellissimo assolo di Charles-Étienne Beaulne

“Nipple_Jesus” a La Bordée: un bellissimo assolo di Charles-Étienne Beaulne
“Nipple_Jesus” a La Bordée: un bellissimo assolo di Charles-Étienne Beaulne
-

Da solo sul palco, Charles-Étienne Beaulne è divertente, brillante e accattivante per tutta la pièce Capezzolo_Gesùpresentato al Théâtre La Bordée.

L’ultimo tratto della stagione dei pezzi proposti in formula 5 a 7 a La Bordée è in buone mani, con Capezzolo_Gesù e il suo unico attore, Charles-Étienne Beaulne.

In questo assolo, Beaulne interpreta un ex buttafuori del bar Le Dagobert, sulla Grande Allée, che si è riqualificato come guardia di sicurezza in un museo d’arte per sfuggire ai rischi a cui poteva andare incontro nel mondo dei bar. Il suo nuovo mandato al museo lo porta a monitorare Capezzolo_Gesùun’opera controversa che mescola il corpo della donna con il volto di Gesù Cristo, che rischia di essere vandalizzata.

Nei primi segmenti del suo monologo, Beaulne esprime ciò che ti aspetteresti da un buttafuori da bar con bicipiti sporgenti; più fiducia nella sua massa muscolare che nella sua materia grigia e un buon senso dell’umorismo con un linguaggio molto familiare.

Ma man mano che il pezzo avanza, sentiamo che il suo ragionamento si sviluppa. Ad alta voce, senza perdere la sua franchezza sferzante o il suo umorismo, si interroga sull’arte, sulle persone che può osservare mentre monitora Capezzolo_Gesùe, in una certa misura, sulla politica. Più tempo passa davanti al “suo lavoro”, come lo chiama affettuosamente, nel suo ruolo di “gorilla”, come lo definisce così bene, più questo compito lo valorizza. Fino a quando si rende conto che, in definitiva, non è un cervello che il museo cerca sicurezza, ma piuttosto mani forti.

In una sola ora, Charles-Étienne Beaulne riesce a far ridere, a far riflettere e a far sentire, senza mai perdere la bella energia ingenua e l’eccellente franchezza del suo carattere.

Capezzolo_Gesù viene presentato alle 17,30, dal lunedì al venerdì, fino al 17 maggio, al Théâtre La Bordée.

-

PREV È stata aperta un’indagine della polizia per il furto di decine di capi di bestiame
NEXT Nel fine settimana sono attesi sprazzi di sole e tempo mite