Il prezzo di una piuma di uccello estinto in Nuova Zelanda supera i record e ora è persino più costoso dell’oro

Il prezzo di una piuma di uccello estinto in Nuova Zelanda supera i record e ora è persino più costoso dell’oro
Il prezzo di una piuma di uccello estinto in Nuova Zelanda supera i record e ora è persino più costoso dell’oro
-

9 grammi di piuma per 46.521 dollari neozelandesi

L’uccello huia è scomparso ma una delle sue piume è stata preservata e il suo acquirente ha fatto un record acquistandola. Infatti, la penna è stata venduta per 46.521 dollari neozelandesi o 28.365 dollari americani. Il che la rende di gran lunga la piuma più costosa al mondo mai venduta all’asta.

Come promemoria, il pennino huia era in ottime condizioni, era conservato in carta d’archivio e vetro UV. Come spiega Leah Morris, responsabile delle arti decorative della casa d’aste Webb, è stato battuto all’asta per 3.000 dollari neozelandesi. Ma le trattative non hanno fatto altro che salire, superando il record detenuto nel 2010 da una penna equivalente venduta a 8.400 dollari.

Meglio ancora, la piuma più preziosa supera il prezzo dell’oro. Secondo Gold Broker, infatti, il grammo d’oro è stimato a 127 dollari mentre la penna è stata venduta a 5.169 dollari al grammo.

La rarità crea valore

Anche se alcuni ricercatori ritengono che sia esistito fino al 1920, l’ultima volta che è stato visto un huia è stato nel 1907. Questo uccello endemico dell’Isola del Nord della Nuova Zelanda è noto per la bellezza delle sue piume nere, che terminano in bianco lungo la coda. La sua scomparsa non fa che aumentare l’interesse dei collezionisti. Nel 2023, un paio di huia di peluche hanno raggiunto ancora una volta il prezzo record di 466.000 dollari neozelandesi.

Tuttavia, il nuovo proprietario non potrà viaggiare con il suo nuovo acquisto. La penna, infatti, è registrata come autentico tesoro presso il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, il che ne rende possibile il trasferimento solo ad un collezionista ma la cui transazione è particolarmente tutelata.

Un popolo legato ai simboli di huia

I nativi polinesiani, i Maori, consideravano l’uccello sacro. Gli hanno dedicato delle canzoni e vi hanno fatto riferimento nelle loro espressioni. Solo le personalità importanti e prestigiose di queste tribù avevano l’onore di indossare le piume huia.

-

PREV Trump Media afferma che la sentenza della SEC potrebbe aiutarla a garantire 247 milioni di dollari – 19/06/2024 alle 00:21
NEXT I premi Maeterlinck per la critica in pericolo