Il gruppo Ouest-France vuole diventare anche un canale televisivo

Il gruppo Ouest-France vuole diventare anche un canale televisivo
Il gruppo Ouest-France vuole diventare anche un canale televisivo
-

Il gruppo Ouest-France, proprietario del primo quotidiano francese omonimo, ha richiesto una frequenza TNT, ha appreso mercoledì dall’AFP la sua direzione.

Questo mercoledì 15 maggio scade il termine per presentare la pratica di candidatura all’Arcom, l’autorità di regolamentazione del settore audiovisivo. I titolari verranno scelti in estate, per 15 frequenze le cui autorizzazioni scadono nel 2025.

Tra i nuovi contendenti figurano il miliardario ceco Daniel Kretinsky e il gruppo L’Express.

Anche il gruppo Ouest-France, con sede a Rennes in Bretagna, ha chiesto una frequenza. È già azionista di emittenti televisive locali (TV Rennes, TV Nantes) e radiofoniche locali. Il gruppo impiega circa 700 giornalisti. Trasmette il principale quotidiano francese, con più di
600.000 copie a pagamento nel 2023.

Presente anche sul web, il gruppo dispone della piattaforma internet ouest-france.fr che si colloca al secondo posto tra i siti d’informazione francesi in termini di pagine viste (658 milioni a gennaio 2024).

-

PREV “Non sta a me dirlo ma…”: Cyril Hanouna dice di più sull’udienza del compagno di Cauet (ZAPTV)
NEXT “È molto intimo…” Adèle Exarchopoulos affascinata dal partner in L’amour ouf, abbatte le sue barriere