Stati Uniti: scomparsa di Frank Stella, figura del minimalismo

Stati Uniti: scomparsa di Frank Stella, figura del minimalismo
Stati Uniti: scomparsa di Frank Stella, figura del minimalismo
-

Frank Stella, pittore americano diventato una figura dell’arte americana del dopoguerra, in particolare con le sue prime opere minimaliste, è morto all’età di 87 anni, hanno riferito sabato i media americani. Frank Stella è morto nella sua casa di Manhattan, vittima di un linfoma New York Times.

Ha lanciato la sua carriera creando dipinti in contrasto con l’espressionismo astratto dell’epoca, con pochi colori. I suoi primi lavori includevano una serie di dipinti “a strisce”, opere di grandi dimensioni con precise linee nere su una tela bianca, che divennero un successo nel mondo dell’arte americano, e non solo.

Frank Stella è stato riconosciuto come uno dei maggiori artisti americani prima dei 25 anni e ha continuato la sua carriera per più di sessant’anni. Successivamente esplorò il colore e la forma, realizzando occasionalmente dipinti di forma irregolare con motivi geometrici.

Negli anni ’70 e ’80, Stella si è rivolta sempre più a lavori tridimensionali, incorporando alluminio e fibra di vetro nelle sue opere, prima di realizzare sculture monumentali. Il Museum of Modern Art di New York gli ha dedicato due retrospettive nel 1970 e nel 1987.

Di Le360 (con AFP)

05/05/2024 ore 7:29

-

PREV Cancro al polmone: “Attività fisica” fa rima con “benessere” all’ospedale Saint-Joseph di Marsiglia
NEXT Il Festival di Cannes 2024 minacciato da un appello allo sciopero, una settimana prima dell’inizio dei festeggiamenti