Il 75% dei trader scommette su un rialzo

Il 75% dei trader scommette su un rialzo
Il 75% dei trader scommette su un rialzo
-


9:00
4
lettura minima di
Luc Jose A.

Nel mezzo di una tempesta economica globale, il mercato dei Bitcoin continua a mostrare una sorprendente resilienza. Un nuovo studio rivela che la stragrande maggioranza dei trader su Binance, uno dei più grandi scambi di criptovalute, scommette su un futuro aumento di BTC. Questa tendenza al rialzo riflette una notevole rinnovata fiducia nella criptovaluta di punta, nonostante le recenti turbolenze e le sfide in corso nel settore.

Ottimismo dei trader riguardo a Bitcoin

L’ottimismo dei trader di Bitcoin è palpabile su Binance, dove il 75% delle posizioni aperte nelle ultime 24 ore ha un trend rialzista. Questa tendenza rialzista è particolarmente evidente sui contratti perpetui BTC/USDT, i contratti più scambiati nel mercato delle criptovalute. Questa tendenza riflette un sentimento positivo tra i trader al dettaglio, che vedono il potenziale di crescita di Bitcoin nonostante le attuali turbolenze.

Il volume complessivo degli scambi per i derivati ​​Bitcoin rimane comunque neutrale, con un leggero trend al rialzo, dal momento che il 51,54% dei volumi è dedicato a posizioni long. Questa discrepanza tra il conteggio dei conti e il volume in USD indica che sono soprattutto i trader al dettaglio ad assumere posizioni long, spesso spinti da emozioni come la paura di perdere qualcosa (FOMO) o la paura, l’incertezza e il dubbio (FUD).

Sfide attuali

Nonostante l’ottimismo dei trader al dettaglio, il mercato dei Bitcoin deve affrontare diverse sfide importanti. I governi di Germania e Stati Uniti hanno recentemente venduto quantità significative di Bitcoin, esercitando una pressione al ribasso sul mercato. Inoltre, il tanto atteso riscatto di 8 miliardi di dollari in Bitcoin da parte di Mt. Gox, dopo oltre un decennio, potrebbe avere un impatto notevole anche sulla domanda e sull’offerta.

I minatori di Bitcoin, nel frattempo, stanno attraversando un periodo difficile. Con le riserve di BTC ai minimi storici e l’hashrate ai massimi livelli, molti miner stanno iniziando a capitolare. Questa capitolazione, unita alla perdita di convinzione di alcuni influenti ex sostenitori, aggiunge un ulteriore livello di complessità al mercato.

Tuttavia, gli investitori istituzionali continuano a mostrare un crescente interesse per Bitcoin. I principali attori come BlackRock e altri emittenti di ETF Bitcoin mantengono il loro supporto, il che potrebbe aumentare la domanda nel medio termine. I flussi mensili positivi di capitale verso gli ETF, nonostante le significative vendite a Wall Street, riflettono questa persistente tendenza rialzista.

In conclusione, sebbene il mercato Bitcoin si trovi attualmente ad affrontare sfide significative, l’ottimismo rimane alimentato dalla fiducia nel suo potenziale a lungo termine.

Massimizza la tua esperienza su Cointribune con il nostro programma “Leggi per guadagnare”! Per ogni articolo che leggi, guadagna punti e accedi a premi esclusivi. Iscriviti ora e inizia a guadagnare vantaggi.

Clicca qui per iscriverti a “Leggi per guadagnare” e trasforma la tua passione per le criptovalute in premi!

Luc Jose A.

Laureato a Sciences Po Toulouse e titolare di una certificazione di consulente blockchain rilasciata da Alyra, ho aderito all’avventura Cointribune nel 2019. Convinto del potenziale della blockchain di trasformare molti settori dell’economia, mi sono preso l’impegno di sensibilizzare e informare il generale pubblico su questo ecosistema in continua evoluzione. Il mio obiettivo è consentire a tutti di comprendere meglio la blockchain e cogliere le opportunità che offre. Mi impegno ogni giorno per fornire un’analisi obiettiva degli eventi attuali, per decifrare le tendenze del mercato, per trasmettere le ultime innovazioni tecnologiche e per mettere in prospettiva le questioni economiche e sociali di questa rivoluzione in corso.

-

PREV Perché bitcoin merita il suo posto in un portafoglio
NEXT quando le aziende cercano di limitare i risarcimenti per i viaggiatori