Uno da tenere d’occhio: Adobe, Cargojet e OceanaGold

Uno da tenere d’occhio: Adobe, Cargojet e OceanaGold
Uno da tenere d’occhio: Adobe, Cargojet e OceanaGold
-

I risultati del secondo trimestre di Adobe hanno fatto schizzare il titolo a 535 dollari USA venerdì 14 giugno. (Foto: Adobe Stock)

Cosa fare con i titoli di Adobe, Cargojet e OceanaGold? Ecco alcune raccomandazioni degli analisti che potrebbero spostare presto i prezzi. Nota: l’autore potrebbe avere un’opinione completamente diversa da quella espressa.

Adobe, (ADBE, US$525,31): il titolo è balzato del 14,5% dopo la divulgazione dei risultati del 2° trimestre

Il produttore di strumenti di creazione, marketing e gestione, nonché di applicazioni di cloud computing e intelligenza artificiale generativa (AI) ha rivelato venerdì risultati così buoni del secondo trimestre che gli investitori hanno spinto il titolo a 535 dollari, con un aumento del 14,5% durante la sessione di negoziazione successiva. Ricordiamo che era in caduta libera da febbraio, passando da 640 a 430 dollari in 4 mesi.

I ricavi ricorrenti derivanti dai media digitali sono stati pari a 487 milioni di dollari, superando le aspettative del management del 10,7%, ha affermato Matthew Swanson, analista di RBC Capital Markets.

Sebbene la società non abbia fornito dettagli specifici sul contributo dell’intelligenza artificiale generativa, i commenti dei dirigenti sono stati positivi, indicando una crescita di nuovi utenti, migrazioni verso piani a prezzi più alti e una forte trazione attorno ai prodotti di punta dell’azienda, osserva l’analista.

Tra l’altro, dal suo lancio nel marzo 2023, Adobe Firefly, un modello di machine learning generativo utilizzato nel campo del design, è stato utilizzato per generare nove miliardi di immagini utilizzando gli strumenti Adobe.

L’analista è inoltre lieto che il management stia leggermente alzando le previsioni per l’intero anno 2024. Nel complesso, a suo parere, le prospettive per la seconda metà dell’anno sono molto interessanti. Di conseguenza, mantiene il suo rating “outperform”, così come il suo prezzo target di 600 dollari.

Cargojet (CJT, $ 127,74): un contratto per operare voli tra Cina e Canada rappresenta una svolta per la compagnia cargo canadese

-

NEXT quando le aziende cercano di limitare i risarcimenti per i viaggiatori