CMT aumenta la produzione e le vendite nel primo trimestre del 2024

CMT aumenta la produzione e le vendite nel primo trimestre del 2024
CMT aumenta la produzione e le vendite nel primo trimestre del 2024
-

Nel primo trimestre del 2024 (Q1-2024), il gruppo CMT ha prodotto 92.350 tonnellate, con un aumento del 4,8% rispetto all’anno scorso.

I volumi di concentrati derivanti da questa produzione ammontano a 6.210 tonnellate, in calo del 7,1% rispetto al primo trimestre del 2023.
Tuttavia, il calo dei volumi prodotti non ha influenzato le vendite di concentrati che beneficiano del continuo aumento della domanda globale di piombo e zinco.

Pertanto, le vendite si sono attestate a 5.877 ton, ovvero il 3% in più. Questa performance si riflette in un fatturato che ammonta a 140 milioni di DH, in aumento del 6,6% rispetto al primo trimestre del 2023.

Per quanto riguarda il debito, CMT continua a mantenere il controllo attraverso una gestione ottimale dei flussi di cassa e la riduzione del debito a breve termine. In questo senso, il debito netto ammonta a 360 milioni di DH rispetto a 386 milioni di DH alla fine dell’anno precedente.

In futuro, il gruppo continua l’esecuzione dei suoi vari progetti strategici, rafforzando il proprio posizionamento come attore minerario responsabile, in particolare attraverso l’entrata in servizio del nuovo pozzo Ighrem Aousser a Tighza, prevista per la fine del terzo trimestre del 2024.

-

PREV Inizia la costruzione di un impianto fotovoltaico da 100 megawatt in Tunisia
NEXT Sanofi e Novavax annunciano l’alleanza