WIT annuncia queste due modifiche rispetto alla serie Toei

-

Annunciato diversi mesi fa, Il pezzo unico è senza dubbio uno degli anime più attesi dell’anno. A pochi mesi dalla sua uscita, WIT ha appena annunciato due importanti novità rispetto all’anime prodotto da Toei Animation.

Come sarà la serie The One Piece di Netflix?

In occasione del 25° anniversario dell’anime Un pezzoche ha iniziato a trasmettere nell’ottobre 1999, Netflix ha annunciato un riavvio dell’anime intitolato Il pezzo unico. La piattaforma con la N rossa collabora con il leggendario studio giapponese WIT STUDIO, al quale dobbiamo diversi anime cult come L’attacco dei Titani, Vinland Saga o anche più recentemente Spia x Famiglia. Un annuncio che dimostra la motivazione di Netflix nel voler diventare un colosso dell’animazione giapponese.

Se, come per le serie di animazione che abbiamo appena citato, possiamo probabilmente aspettarci un’animazione di altissima qualità – WIT STUDIO non deve più mettersi alla prova in questo ambito -, come potrebbe essere questa nuova serie? Un pezzo ? Durante un’intervista rilasciata ai media giapponesi Suono realeil presidente della società George Waeda, che gestisce anche Production IG, ha dato alcuni suggerimenti sul prossimo anime.

Il pezzo unico è stato progettato come un gateway per coloro che non hanno familiarità con gli anime. I giovani che oggi sono abituati a guardare i cartoni animati a causa delle innovazioni tecnologiche potrebbero avere difficoltà a guardare le immagini di 25 anni fa, quando gli anime Un pezzo ha iniziato la messa in onda, poiché era in un formato diverso [dans le format 4:3, NDLR]. Anche Toei Animation ci ha detto: “Per favore fate del vostro meglio e continueremo a lavorare duro sugli episodi finali”.

un pezzo

Ma la rinuncia al formato 4:3 non sarà l’unica novità della serie Il pezzo unico rispetto alla serie Toei. Concordando anche sul fatto che il numero di episodi di Un pezzo potrebbe scoraggiare alcuni spettatori dall’imbarcarsi in questa avventuraquella di Il pezzo unico andrebbe inoltre ridotto, in modo da rendere la serie più accessibile. Possiamo quindi aspettarci una serie Un pezzo condividendo in parte la filosofia di Dragon Ball Z Kai. Sarà interessante vedere se la scommessa di Netflix, WIT STUDIO ed Eiichiro Oda convincerà i neofiti a iniziare. Il pezzo unicoe se anche i primi fan guarderanno questa nuova serie animata.

Questo articolo ti ha interessato? Non esitate quindi a scoprire queste sette serie di animazione giapponese che aspettiamo con impazienza.

-

PREV la nostra selezione per martedì 2 luglio
NEXT Mélody confessa la verità a suo figlio Bastien, e Lisa e Amel lasceranno Sète (Riassunto completo dell’episodio 1723)