Euro 2024: Mbappé “sta meglio di ieri e dell’altro ieri”, “dimenticavo che portasse la mascherina” dicono Deschamps e Kanté

Euro 2024: Mbappé “sta meglio di ieri e dell’altro ieri”, “dimenticavo che portasse la mascherina” dicono Deschamps e Kanté
Euro 2024: Mbappé “sta meglio di ieri e dell’altro ieri”, “dimenticavo che portasse la mascherina” dicono Deschamps e Kanté
-

Presente lunedì 24 giugno in conferenza stampa, alla vigilia della partita della Francia contro la Polonia, l’allenatore e il suo centrocampista hanno dato notizie rassicuranti del capitano, vittima di una frattura al naso una settimana fa.

“Ogni giorno è meglio”. Una settimana dopo la frattura del naso rimediata contro l’Austria (0-1), Kylian Mbappé potrà finalmente tornare a giocare? Se Didier Deschamps e N’Golo Kanté non hanno reagito alla vigilia di Francia-Polonia, martedì (18), hanno dato notizie piuttosto rassicuranti lunedì in conferenza stampa.

“Va meglio ogni giorno. Sta meglio rispetto a ieri o l’altro ieri. Sta facendo le sedute, l’ematoma si è risolto bene e ti stai abituando alla maschera”ha spiegato l’allenatore.

“La maschera limita un po’ il campo visivo”

L’evoluzione positiva dell’infortunio ha consentito al capitano dei Blues di svolgere già da sabato l’allenamento. E anche per far dimenticare i problemi passati, lunedì durante la partita di vigilia, secondo Kanté. “Avevo un po’ dimenticato il fatto che avesse la mascherina perché era bravo, pericoloso, ci ha aiutato a vincere l’allenamento. Si sente bene, spero che si senta durante la partita”ha spiegato il mezzo.

Una settimana dopo questa scossa con la spallata del difensore austriaco Danso, Mbappé deve comunque imparare a convivere con la maschera, protezione non necessariamente priva di conseguenze. “Non per la respirazione, ma per la visione sìha dettagliato Deschamps. Non è restrittivo ma limita un po’ il campo visivo.”

“Averlo è un grande vantaggio”

I Blues avrebbero davvero bisogno del loro attaccante per vincere una partita che possa permettergli di conquistare il primo posto, decisivo per il futuro. E fare gol, problema all’inizio degli Europei. “Conosciamo tutti le qualità finali di Kylian. Ciò che è rassicurante è che abbiamo avuto molte occasioni nella seconda partita. Il ritorno di Kylian può aiutarci a segnare e vincere. Avere lui è un grande vantaggio”.ha detto N’Golo Kanté.

Per quanto riguarda il desiderio, invece, senza dubbio, ha detto Didier Deschamps. “Non te lo nascondo, lui vuole giocare domani tanto quanto contro l’OlandaRestando in panchina contro gli olandesi venerdì, Mbappé aveva mostrato segnali di insofferenza. Martedì potrebbe non essere più necessario.

-

PREV l’agenda reazionaria che mette in imbarazzo Donald Trump
NEXT Incendio a Les Moulins a Nizza: “Con questo incendio, se non ci fossero stati i pompieri…”: testimonia Youssouf, residente al 5° piano e padre di 4 figli