Nagui racconta come Jean-Jacques Goldman lo ha salvato all’inizio di Taratata

Nagui racconta come Jean-Jacques Goldman lo ha salvato all’inizio di Taratata
Nagui racconta come Jean-Jacques Goldman lo ha salvato all’inizio di Taratata
-

Nell’esclusivo documentario dedicato a Jean-Jacques Goldman trasmesso su France 2, Nagui ha raccontato come il cantante lo ha salvato all’inizio del Taratata nel 1993.

Questa domenica, 23 giugno, la rivista France 2, 20:30 domenicaha dedicato un documentario esclusivo su Jean-Jacques Goldman dal titolo Jean-Jacques Goldman, l’eredità. Questo documentario ripercorre il viaggio della cantante 72enne, eletta in più occasioni personalità preferita dei francesi e ritiratasi dalla scena mediatica da più di vent’anni. Il tutto integrato dalle testimonianze di alcune personalità come M Pokora o anche Nagui. Quest’ultimo è tornato nel modo in cui Jean-Jacques Goldman lo ha salvato al lancio di Taratata nel 1993. Il cantante è stato anche all’origine dei titoli di coda.

Jean-Jacques Goldman salvatore di Nagui all’inizio Taratata nel 1993

All’inizio del 1993, Nagui, allora un giovane conduttore di 31 anni, era al timone di uno spettacolo nuovo di zecca che era diventato un cult, Taratata. Mentre nel primo numero aveva ricevuto, tra gli altri, Bernard Lavilliers, Zazie, Florent Pagny e Pascal Obispo, nel secondo spettacolo il conduttore si è ritrovato senza ospite: “Abbiamo un artista che cancella. Hanno già programmato di mettere in onda un film TV sostitutivo dal secondo spettacolo. Quando chiedo a Jean-Jacques di venire a salvarci, mi dice: ‘Guarda, ho già finito i titoli di coda, adesso mi chiedi troppo!’ 36 ore dopo, sono le 2 di notte, mi chiama e mi dice: “Hai trovato qualcuno?” Dico : “No, evidentemente non ho trovato nessuno.” Lui mi dice : “Se vengo da solo con la mia chitarra, va bene?” Ti vengono le lacrime agli occhi.”, Egli ha detto.

Nagui: questa battuta su Jean-Jacques Goldman che non è “non orgoglioso”

Riluttante a partecipare come ospite di Taratata Inizialmente, Jean-Jacques Goldman è finalmente arrivato sul set con il suo amico di sempre, Michael Jones e la defunta Carole Fredericks. Una vera liberazione per Nagui: Sentiva che ero davvero nei guai ed è andato anche oltre quanto chiunque potesse immaginareha confidato il conduttore di Non dimenticare i testi. Tuttavia, quando ha ricevuto Jean-Jacques Goldman in Taratata, Nagui non ha potuto fare a meno di stuzzicare il cantante riguardo alla sua voce. Una stupidità di cui si rammarica: “Non sono orgoglioso, ha ammesso. Ho dovuto fare l’ennesima battuta che aveva sentito nella sua voce dicendogli: ‘Ma mi prometti, se avrai successo, di prendere lezioni di canto?«Uno scherzo che non deve aver divertito il preside interessato!

-

PREV gli operatori telefonici abbassano drasticamente i prezzi
NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole