la bella storia di Eriksen, marcatore della Danimarca tre anni dopo l’infarto

la bella storia di Eriksen, marcatore della Danimarca tre anni dopo l’infarto
la bella storia di Eriksen, marcatore della Danimarca tre anni dopo l’infarto
-

Contro la Slovenia, Christian Eriksen ha aperto le marcature nella prima partita della Danimarca a Euro 2024. Un gol simbolico per il centrocampista danese, vittima di un infarto nel bel mezzo di una partita, tre anni fa, a Euro 2020.

Chi altri se non Christian Eriksen per lanciare gli Europei danesi del 2024? Con una superba sequenza di controllo di petto e mezzo tiro al volo, il centrocampista del Manchester United ha aperto le marcature contro la Slovenia nella partita di apertura dei danesi nel Gruppo C. Questo gol ha tutte le caratteristiche di un simbolo per chi ha subito un infarto durante una partita tre anni fa a Euro 2020.

>>> Segui in diretta la partita Slovenia-Danimarca

Eriksen miracolosamente

Il 12 giugno 2021, la Danimarca ha sfidato la Finlandia per il suo ingresso a Euro 2021. La partita si è trasformata in orrore pochi minuti prima dell’intervallo, quando Christian Eriksen è crollato in campo. Vittima di infarto, il centrocampista danese ha trascorso diversi minuti tra la vita e la morte ma fortunatamente è scampato grazie all’intervento dei soccorsi e di alcuni suoi compagni di squadra.

Dotato di defibrillatore cardiaco, Christian Eriksen è riuscito a tornare al calcio di alto livello con il Brentford (Premier League) e ora gioca per il Manchester United. Tornato al suo meglio, il centrocampista danese ha riconquistato la sua selezione nel marzo 2022 e si è dimostrato decisivo ancora una volta questa domenica, segnando il primo gol della Danimarca nella competizione.

Articoli principali

-

PREV Francia: Incriminato per stupro, Cauet autorizzato a tornare in onda
NEXT Emmanuel Macron: questo primo ministro ha sorpreso che la sinistra potesse offrirglielo