Chi è Orion Hernandez Radoux, ostaggio francese trovato morto nella Striscia di Gaza?

Chi è Orion Hernandez Radoux, ostaggio francese trovato morto nella Striscia di Gaza?
Chi è Orion Hernandez Radoux, ostaggio francese trovato morto nella Striscia di Gaza?
-

Il corpo di Orion Hernandez Radoux, un ostaggio francese tenuto a Gaza, è stato ritrovato senza vita nella notte tra giovedì e venerdì. Il padre è stato una delle vittime dell’attacco al festival Nova del 7 ottobre.

Era uno degli ultimi tre ostaggi francesi tenuti a Gaza insieme ad altri due padri, Ohad Yahalomi e Ofer Kalderon, ancora nelle mani di Hamas. Questo venerdì, 24 maggio, l’esercito israeliano ha annunciato in un comunicato stampa di aver recuperato il corpo senza vita di Orion Hernandez-Radoux. Questo trentenne franco-messicano, attivo nel campo della musica e degli eventi, ha partecipato al festival di musica elettronica Nova, attaccato il 7 ottobre da Hamas.

Secondo BFMTV, era padre di un bambino piccolo ma anche compagno di Shani Louk, una tedesca-israeliana divenuta simbolo degli orrori degli attentati del 7 ottobre vista l’immagine del suo corpo mutilato nel retro di un pick-up . Dichiarata successivamente morta, la sua salma è stata rimpatriata venerdì scorso.

Contattato da Il parigino, la famiglia dell’ostaggio deceduto ha dichiarato di essere “sotto shock”. Anche Emmanuel Macron ha reagito a questo triste annuncio, offrendo il suo sostegno ai parenti della vittima e affermando che la Francia continua ad impegnarsi per la liberazione degli ostaggi.

Altri due ostaggi trovati morti

È intervenuto anche l’avvocato ed ex eletto parigino Patrick Klugman.

I suoi resti sono stati ritrovati “nella notte, nel corso di un’operazione congiunta” condotta dall’esercito e dai servizi segreti israeliani a Jabalia, nel nord della Striscia di Gaza, insieme a quelli di Hanan Yablonka, padre israeliano, e di Michel Nissenbaum, israeliano-brasiliano. che è stato rapito mentre cercava di salvare la sua piccola figlia. Gli ostaggi “sembrano essere stati assassinati il ​​7 ottobre”, precisa il comunicato BFMTV Olivier Rafowicz, portavoce dell’esercito israeliano.

-

PREV una judoka colombiana si allenerà a Soissonnais a luglio, chi è?
NEXT Cina: piogge e alluvioni al Sud, ondata di caldo al Nord