cosa cambia l’emissione di un avviso rosso da parte dell’Interpol

cosa cambia l’emissione di un avviso rosso da parte dell’Interpol
cosa cambia l’emissione di un avviso rosso da parte dell’Interpol
-

A due giorni dalla fuga, Mohamed Amra e i suoi complici sono ancora in fuga. Quello soprannominato “La Mosca” è fuggito dopo l’attacco mortale contro un convoglio carcerario che ha provocato due morti e tre feriti martedì. E la caccia è ormai internazionale da quando l’Interpol ha emesso un avviso rosso.

La caccia a Mohamed Amra e ai suoi complici continua giovedì mattina. Martedì, due agenti dell’amministrazione penitenziaria sono stati uccisi e altri tre gravemente feriti al casello di Incarville, nell’Eure, durante l’attacco al furgone che trasportava il detenuto.

Mercoledì è stato emesso un avviso rosso su richiesta della polizia francese. L’obiettivo è consentire agli investigatori di localizzare Mohamed Amra con l’aiuto delle autorità straniere. Concretamente, quasi tutte le polizie del mondo sono ormai allertate.

Un possibile volo all’estero?

I confini in particolare saranno particolarmente monitorati, nel caso in cui sia riuscito a rifugiarsi in un altro Paese. Come ad esempio la Spagna, dove è sospettato di legami legati al traffico di droga. Con questo avviso rosso la polizia straniera è poi autorizzata ad arrestarlo in attesa della sua estradizione.

Allo stesso tempo, gli investigatori della polizia giudiziaria proseguono le ricerche sul suolo francese. I rapporti dei cinque fuggitivi sono attentamente monitorati. Le loro famiglie e i loro amici, per esempio, che potrebbero essere intercettati. E poi si studiano anche i loro collegamenti con altri casi, con altri delinquenti. Con un obiettivo principale: determinare a chi rivolgersi per aiutarli nella fuga.

Julie Brault con Guillaume Descours

Articoli principali

-

PREV A Saint-Hilaire-du-Harcouët, sabato 18 maggio inizia il premio dei lettori 2024
NEXT Incidente sulla E40 nei pressi di Awans, corsia di sinistra ostruita