50 morti e 27 dispersi

50 morti e 27 dispersi
50 morti e 27 dispersi
-

Inondazioni e colate di lava fredda sull’isola di Sumatra sono state causate da piogge torrenziali.

Foto: KEYSTONE/AP/Sutan Malik Kayo

Inondazioni e colate di lava fredda provenienti da un vulcano sull’isola di Sumatra, nell’Indonesia occidentale, hanno provocato 50 morti e 27 dispersi, secondo un nuovo rapporto ufficiale pubblicato martedì. Il disastro avvenuto sabato ha provocato anche 37 feriti.

Ciò ha comportato l’evacuazione di 3.396 persone, ha riferito in un comunicato stampa il portavoce dell’agenzia nazionale per la gestione dei disastri (BNPB).

Piogge torrenziali sono cadute per diverse ore sabato sera nei distretti di Agam e Tanah Datar, nella parte occidentale dell’isola di Sumatra, provocando inondazioni improvvise e colate di lava fredda dal monte Marapi, il vulcano più attivo dell’isola.

Secondo il capo della BNPB il bilancio potrebbe salire ulteriormente. Ha chiesto che venissero dispiegate attrezzature pesanti per assistere negli sforzi di ricerca.

Stagione piovosa

Gli aiuti vengono consegnati via aerea e via terra utilizzando ponti di emergenza dopo che le inondazioni e le colate di lava fredda hanno interrotto l’accesso ad alcune strade, ha aggiunto.

L’Indonesia è soggetta a frane e inondazioni durante la stagione delle piogge.

Nel 2022, circa 24.000 persone sono state evacuate e due bambini sono rimasti uccisi nelle inondazioni sull’isola di Sumatra. Gli ambientalisti sostengono che la deforestazione causata dal disboscamento ha peggiorato il disastro.

/ATS

-

PREV Il Dipartimento di Stato americano afferma che la società di servizi petroliferi SLB non sta violando le sanzioni contro la Russia – 01/05/2024 alle 22:19
NEXT Livellare Sea of ​​​​Thieves: come ottenere rapidamente XP per guadagnare il massimo di oro e dobloni?