Maïwenn e sua sorella Isild Le Besco litigano? “Oggi tra loro c’è un’incompatibilità”

Maïwenn e sua sorella Isild Le Besco litigano? “Oggi tra loro c’è un’incompatibilità”
Descriptive text here
-

Mercoledì 1 maggio, l’attrice e regista Isild Le Beso ha pubblicato un libro intitolato Di’ vero. In questa autobiografia ritorna, in totale trasparenza, ai traumi della sua infanzia, segnata da genitori violenti. Ripercorre anche la sua carriera e gli abusi subiti, e in particolare l’influenza di Benoît Jacquot, ma anche il suo complicato rapporto con sua sorella Maïwenn. Secondo le informazioni di Mondoquesto mercoledì, 1 maggio, i legami tra le due donne si interrompono completamente.

Nelle colonne del quotidiano britannico L’indipendenteil 20 aprile, Maïwenn ha dichiarato: “Noi non hanno niente a che fare l’uno con l’altro. Non voglio essere associato a lei“. Tuttavia, durante la loro infanzia, il regista era una specie di “seconda madre” per Isild Le Besco nel cuore della loro infanzia difficile. “Da bambina, Isild aveva soggezione nei confronti di Maïwenn, era vicina, ha spiegato un amico delle due sorelle. Ma le cose sono cambiate. “Oggi tra loro c’è un’incompatibilità, perché Isild non è più docile. E Maïwenn ha bisogno di persone che convalidino il suo modo di essere e di agire“, ha continuato. “Lei è scomparsa dalla nostra zattera di sopravvissuti”, nonostante tutto, scrive Isild Le Besco nella sua autobiografia.

⋙ FOTO – Gli outfit più belli di Maïwenn al Festival di Cannes

Caso Judith Godrèche: chi è Isild Le Besco, chi la sostiene nella sua lotta?

Nel suo libro, Isild Le Besco evoca anche l’influenza del regista Benoît Jacquot, con il quale iniziò una relazione quando lei aveva solo 16 anni e lui 52. Se, a differenza di Judith Godrèche, afferma di non sentirsi pronta ad affrontare la questione tribunale, non esclude di presentare un giorno una denuncia. Ma chi è lei? Nata a Parigi il 22 novembre 1982, figlia di Catherine Belkhodja e Hans-Peter Litscher, la giovane attrice è stata scoperta Sade nel 2000. Ha recitato accanto a Daniel Auteuil nel film diretto da Benoît Jacquot. Dopo essere apparsa in una trentina di film, in particolare sotto la regia di Emmanuelle Bercot, Cédric Kahn, François Ozon e sua sorella Maïwenn, Isild Le Besco ha iniziato a dirigere. I suoi film riecheggiano la sua stessa esperienza. Già autrice di tre libri, presenta quindi un nuovo racconto autobiografico.

Crediti fotografici: JACOVIDES-MOREAU / BESTIMAGE

-

PREV Ligue 2: l’FC Annecy si reca a Troyes per l’ultima giornata di campionato
NEXT L’INSEE conferma l’inflazione ad aprile al 2,2%, in leggero rallentamento