Ivan Leko dopo Westerlo – Standard: “Se fossi stato in mezzo al pubblico, sarei andato via anch’io prima della fine della partita”

Ivan Leko dopo Westerlo – Standard: “Se fossi stato in mezzo al pubblico, sarei andato via anch’io prima della fine della partita”
Ivan Leko dopo Westerlo – Standard: “Se fossi stato in mezzo al pubblico, sarei andato via anch’io prima della fine della partita”
-

Incoerente da mesi, lo Standard si è trasformato in una formazione difficilmente leggibile, sia dall’interno che agli occhi dei tifosi. Alcuni addirittura se ne sono andati in fretta durante la sfida ravvicinata di Westerlo (3-3).


Articolo riservato agli abbonati

Immagine dell'autore predefinita


Immagine dell'autore predefinita


Di Ludovic Baeten

Pubblicato il 21/04/2024 alle 15:06
Tempo di lettura: 4 minuti

VSOrmai è un’abitudine, i tifosi dello Standard non cantano alcun coro fino al dodicesimo minuto di gioco. Un modo per ricordare la loro importanza e criticare le decisioni prese dai 777 Partners da quando sono al potere. Sul campo di Westerlo, il cortile dell’ospite è crollato all’11 minuto e 56 secondi, troppo emozionato per vedere il buon inizio di partita dei suoi giocatori. Il fumo nero costringe una leggera battuta d’arresto alla partita ma non avvia la marcia in avanti poiché Wilfried Kanga passa in vantaggio con un bel pallonetto sopra la testa di un cauto Sinan Bolat. Il pubblico biancorosso è in delirio, alcuni vanno a torso nudo mentre il clima offre contorni invernali mentre gli incoraggiamenti prevalgono sulle richieste di dimissioni o altre frasi linguistiche fiorite.



Questo articolo è riservato agli abbonati

Accedi a informazioni nazionali e internazionali verificate e decrittografate
1€/settimana per 4 settimane (nessun impegno)

Con questa offerta approfitta di:
  • Accesso illimitato a tutti gli articoli editoriali, file e rapporti
  • Il giornale in versione digitale (PDF)
  • Comodità di lettura con pubblicità limitata

-

PREV Morte dell’attore britannico Bernard Hill, famoso per i suoi ruoli in “Titanic” e “Il Signore degli Anelli”
NEXT Questi luoghi maledetti dell’Ille-et-Vilaine