PlayStation Plus: arrivano i giochi “gratuiti” PS4 e PS5 del mese di maggio, dopo FIFA e uno Zelda-like al 17/20 nel menù

PlayStation Plus: arrivano i giochi “gratuiti” PS4 e PS5 del mese di maggio, dopo FIFA e uno Zelda-like al 17/20 nel menù
PlayStation Plus: arrivano i giochi “gratuiti” PS4 e PS5 del mese di maggio, dopo FIFA e uno Zelda-like al 17/20 nel menù
-

Novità sul gioco PlayStation Plus: arrivano i giochi “gratuiti” PS4 e PS5 del mese di maggio, dopo FIFA e uno Zelda-like al 17/20 nel menù

Pubblicato il 02/05/2024 alle 10:52

Suddividere :

Un inizio di mese di maggio che parte alla grande per gli abbonati PlayStation Plus. Sony ha comunicato sui titoli “gratuiti” da riscuotere per gli abbonati di terze parti Essentials, Extra e Premium a partire dal 7 maggio. Ed è pesante.

Una volta non è consuetudine eppure: Sony ci riprova con quattro giochi da collezionare e non tre nel mese di maggio 2024. Una selezione, come al solito, eclettica e che comprende alcune cose pesanti. Troviamo qui una simulazione di calcio molto famosa, un notevole gioco indipendente degli ultimi anni o anche un gioco che mescola azione e nervosismo in un platform cyberpunk. Sono tutti da recuperare dal 7 maggioindipendentemente dall’abbonamento di terze parti coinvolto.


EA Sports FC24

Fu nel pieno dell’epilogo della Champions League che Electronic Arts e Sony decisero di inserire EA Sports FC 24 nel catalogo dei giochi PlayStation Plus. Nonostante sia spesso oggetto di promozioni, la simulazione calcistica più importante arriva “gratuitamente” per gli abbonati PS+. L’opportunità per questi ultimi (se sono appassionati di calcio) di vedere che, se FIFA non si chiama più FIFA, è sempre lo stesso tipo di esperienza che viene fornita lì. Per la gioia di chi se ne intende.


tunica

Tunica è probabilmente uno dei videogiochi indipendenti più importanti degli ultimi anni. Sapeva affascinare stampa e pubblico grazie alla sua estetica cartoonesca che ricorda titoli come Il risveglio di Link su Nintendo Switch. E non è solo nella forma che è simile a Zelda ma anche nella sostanza. L’eroe volpe combatte con la spada e scopre oggetti utili per la sua esplorazione. È anche attraverso i suoi enigmi, specifici del manuale interno del gioco, che Tunic è riuscito a convincere quando è stato rilasciato nel marzo 2022.


Ghostrunner 2

Ghostrunner 2 è, senza dubbio, il videogioco più nervoso di questa lista. Facendo seguito al primo uscito nell’ottobre 2020, il giocatore incarna (nella visuale in prima persona) una sorta di samurai cibernetico in cerca di risposte. Dovrà affrontare momenti di platforming e azione ad alta velocità ma soprattutto alta tensione: ogni colpo che riceve gli è fatale. È quindi necessario ricominciare ogni sequenza in caso di infortunio. Ghostrunner 2, uscito nell’ottobre 2023, mantiene questo principio con maggiore ambizione offrendo molte più aree aperte rispetto al suo predecessore.


Destino 2

Bungie sta entrando in dirittura d’arrivo. La prossima espansione di Destiny 2, Forma Finale, è prevista per l’inizio di giugno. È probabilmente in anticipo su questo che lo studio offre, mese dopo mese, un’estensione al catalogo PlayStation Plus. Dopo la Regina Strega distribuita lo scorso marzo, è la volta di Eclipse ad essere “offerto” agli abbonati. I Guardiani vengono portati su Nettuno dove devono impedire la distruzione della città segreta e tecnologicamente avanzata di Néomuna.


Acquista una carta regalo PSN da € 75 su Amazon

Questa pagina contiene link di affiliazione ad alcuni prodotti che JV ha selezionato per te. Ogni acquisto che farai cliccando su uno di questi link non ti costerà di più, ma l’e-merchant ci pagherà una commissione. I prezzi indicati nell’articolo sono quelli offerti dai siti commerciali al momento della pubblicazione dell’articolo e tali prezzi potrebbero variare a sola discrezione del sito commerciale senza che JV ne venga informata.
Saperne di più.

-

PREV Quali sono le diverse tipologie di gestione?
NEXT L’RTX 5090 arriverà nel 2024, ma dovrai avere pazienza per mettere le mani sulle schede grafiche più economiche