Il dossier Locatelli dipendente da un nazionale francese?

Il dossier Locatelli dipendente da un nazionale francese?
Il dossier Locatelli dipendente da un nazionale francese?
-

La Redazione FCM La redazione del Football Club de Marsiglia è composta da giornalisti che seguono l’OM (Olympique de Marsiglia) da più di 10 anni. I nostri giornalisti coprono quotidianamente le notizie dall’OM e la finestra di mercato dell’OM.

Roberto De Zerbi è ufficialmente l’allenatore dell’OM per le prossime 3 stagioni. Per accontentare il tecnico italiano, Pablo Longoria prova a far entrare Manuel Locatelli. Ma il futuro del centrocampista sembra legato alla decisione di Rabiot.

Mentre il futuro di Jordan Veretout e Geoffrey Kongodbia è incerto all’OM, ​​il club ha già ingaggiato il giovane Koné. Ma Pablo Longoria potrebbe accontentare il suo allenatore anche riportando Manuel Locatelli dalla Juventus. Secondo Tuttosport il futuro del centrocampista italiano è legato a quello di Adrien Rabiot. Mentre il club della Vecchia Signora reclutava Douglas Luiz e dovrebbe firmare Khephren Thuram provenendo da OGC Nice, questo è particolarmente vero Rabbioso questo potrebbe cambiare tutto.

Il nazionale francese è libero e non sembra certo di rinnovare il suo contratto, come ha detto a Sky Sport dopo la qualificazione dei Blues contro il Belgio lunedì: “Mi sento ancora un giocatore della Juve? Se non ho contratto non posso dire di essere un giocatore della Juve. Non voglio parlarne in questo momento. Penso che i tifosi abbiano capito che sono concentrato sull’Europeo con la mia nazionale e che vedremo cosa succederà dopo. Sono concentrato al 100% qui, quindi ovviamente sono sempre in contatto con il club. » Se Rabiot scegliesse di andare all’Inter o al Milan, Locatelli potrebbe essere preso da Motta…

Se non ho contratto non posso dire di essere un giocatore della Juventus — Rabiot

Italiano:

Secondo FootMercato, “Pablo Longoria, Medhi Benatia, Roberto De Zerbi e Giovanni Rossi stanno cercando di lavorare per una pista in Italia che porti a Manuel Locatelli, centrocampista italiano della Juventus. » Poco utilizzato da Allegri, il centrocampista italiano non partecipa agli Europei e dovrebbe vedere Douglas Luiz, Teun Koopmeiners e Khéphren Thuram. Lo precisano i media specializzati nel mercato L’operazione non sembra essere così semplice e la partenza del centrocampista italiano potrebbe benissimo concretizzarsi in un prestito oneroso con diritto di riscatto che diventerebbe obbligatorio a determinate condizioni. Nelle prossime settimane si svolgerà la trattativa tra l’OM e la Juventus per valutare la fattibilità di un simile accordo. In ogni caso il profilo di Manuel Locatelli è ben controllato e il centrocampista italiano non è più contrario all’addio alla Juventus. » Il giocatore ha sempre fatto sapere che sarebbe felicissimo di lavorare nuovamente con De Zerbi…

Manuel Locatelli visé par l’OM de De Zerbi

Italiano:

L’OM è in fase di firma Roberto De Zerbi come capo allenatore della«Marsiglia Olimpica. I media italiani, come la Gazzetta dello Sport, ritengono che il centrocampista della Juventus, Manuel Locatelli potrebbe essere un obiettivo per l’Olympique Marsiglia. Speculazioni che si baserebbero sul rapporto tra Roberto De Zerbi e Locatelli che si frequentavano al Sassuolo. I media continuano ad affermare che non vi è alcun interesse da parte dell’unità di reclutamento. Il centrocampista è sotto contratto fino al 2028 con il club italiano. In questa stagione ha giocato 36 partite di campionato su 38 possibili, segnando un gol e fornendo 4 assist. Transfermarkt stima oggi il suo valore di mercato in 28 milioni di euro. Una voce che fa piacere a molti tifosi del Marsiglia ma che sembra irrealizzabile. Infatti, l’Olympique Marsiglia non gioca nessuna Coppa dei Campioni mentre la Juventus Torino è qualificata per la fase a gironi Champions League.

leggi anche: Mercato OM: Le ultime informazioni da Fabrizio Romano sull’arrivo di De Zerbi e le sue prime leve!

-

PREV Giro di Francia. Embrun – Isola 2000, tappa 19: a che ora si potranno vedere il gruppo e la carovana?
NEXT Nicolas Jackson difende Enzo Fernandez