Serie NHL: i Panthers mantengono la speranza contro i Rangers

Serie NHL: i Panthers mantengono la speranza contro i Rangers
Serie NHL: i Panthers mantengono la speranza contro i Rangers
-

Lasciando il centro di allenamento dei Florida Panthers lunedì pomeriggio, Carter Verhaeghe ha potuto vedere circa 50 tifosi sul ciglio della strada, in attesa di autografi.

L’attaccante, così come il difensore Brandon Montour, si sono fermati per un po’ e hanno firmato autografi. Altri giocatori, tra cui il capitano Aleksander Barkov, hanno fatto lo stesso nei minuti successivi.

Dopo 2-1 nella finale della Eastern Conference contro i New York Rangers e alla ricerca della seconda apparizione consecutiva nella finale della Stanley Cup, i Panthers non hanno perso la speranza di avvicinarsi alla quarta partita, martedì sera in casa. Come hanno visto i giocatori, anche i loro tifosi ci credono ancora.

“Ti svegli, il sole splende, tutto è bello qui”, ha detto l’attaccante dei Panthers Sam Bennett. Non è così difficile. »

Se solo sconfiggere i Rangers fosse così facile.

Domenica, i Rangers hanno riconquistato il vantaggio sul ghiaccio di casa vincendo 5-4 ai tempi supplementari in Gara 3, anche se i Panthers hanno tentato più di 100 tiri nel duello.

I Panthers hanno continuato a segnare occasioni, soprattutto alla fine del terzo periodo. Tuttavia, il portiere Igor Shesterkin ha resistito per i Rangers e Alexander Wennberg ha deviato il disco oltre Sergei Bobrovsky per dare alla sua squadra la vittoria ai tempi supplementari.

“Il terzo periodo [dimanche] è stata probabilmente la nostra prova più dura della serie finora”, ha condiviso l’allenatore dei Rangers Peter Laviolette.

I Panthers hanno colmato un divario di due gol portando il punteggio sul 4-4, prima di perdere ai supplementari.

Da parte sua, l’allenatore dei Panthers Paul Maurice ha detto che pensa che la sua squadra abbia capito, dopo l’ultima partita, gli aggiustamenti necessari per martedì sera.

“In nessun momento il nostro piano di gioco sarà quello di lanciare meno dischi per avere migliori opportunità”, ha detto Maurice. Quello che vogliamo creare sono sicuramente i gol, ma ne abbiamo segnati tre nella prima partita e quattro nella terza. Non sono questi gli obiettivi [le problème], dobbiamo difendere. »

Trouba multato

Lunedì il difensore dei Rangers Jacob Trouba è stato multato di 5.000 dollari dalla NHL per aver dato una gomitata all’attaccante dei Panthers Evan Rodrigues. Il contatto è stato effettuato all’altezza del collo e della testa.

Durante la sequenza, Trouba è stato espulso per due minuti per gomitata.

“Prendi il cappello e passalo”, ha detto Maurice della multa.

Domenica è stata la 17esima volta in 175 partite di playoff che una squadra ha segnato almeno quattro gol contro i Rangers e non ha vinto.

I Panthers hanno guidato il campionato per differenza reti nel terzo periodo in questa stagione (99-63). Nei playoff, la squadra ha segnato 13 volte e ha concesso solo otto gol.

-

NEXT Memorial Cup: Owen Beck e gli Spirit si dirigono verso la finale, dominando Moose Jaw 7 a 1