Il bretone proposto con una scatola di paté di Hénaff ha detto “sì”

Il bretone proposto con una scatola di paté di Hénaff ha detto “sì”
Il bretone proposto con una scatola di paté di Hénaff ha detto “sì”
-

Nonostante il clamore mediatico attorno a questa richiesta infilata in un barattolo dall’azienda di famiglia nel Finistère, il felice fidanzato non se l’aspettava.

“L’amore è nella torta!” L’uomo la cui compagna aveva chiesto a Hénaff di infilare la sua proposta di matrimonio in una scatola del famoso paté bretone ha detto “sì»conferma il gruppo familiare a Figaro questo giovedì 23 maggio. L’elemento sorpresa è riuscito a mantenersi nonostante il clamore mediatico suscitato dalla divertente storia, raccontata dall’azienda sui social network: il signor, più un tipo sconnesso, non si era aspettato nulla. La signora stessa non aveva idea della portata della sua iniziativa.

La richiesta, che avrebbe dovuto avvenire durante il fine settimana di Pentecoste, dovette prima essere rinviata: una delle figlie della coppia si ammalò e il romantico fine settimana fallì. È stato lì che Jildaz Colin, responsabile dei consumatori e della comunità di Hénaff, che aveva gestito la richiesta e inviato la scatola, si è messa di nuovo in contatto con Madame per raccontare a Madame il clamore che la sua storia aveva suscitato. “Aveva le allucinazioni quando ha visto le conseguenze, quindi aveva un po’ fretta di presentare la richiesta!”

Forse il suo compagno ha finito per sospettare che qualcosa non andasse quando ha iniziato a filmarlo, all’aperitivo, mentre apriva questa scatola, molto più leggera del solito. Con un gesto di “professionale”, Monsieur tolse delicatamente il coperchio del barattolo per scoprire il biglietto scritto dalla sua dolce metà e lo infilò con cura al posto del paté di Hénaff nella sua fabbrica. Prima di mettere l’anello – o meglio l’anello del coperchio – al dito.

Il gruppo Hénaff aveva raccontato la settimana precedente di essere stato contattato dalla compagna di un bretone “pikouzé con paté di Hénaff” per scoprire se fosse possibile infilare la vostra proposta di matrimonio nel barattolo. «Lo avevamo già fatto nel 2006 per gli anelli, ma mai per una proposta di matrimonio», sorride Jildaz Colin. È stato necessario adattare la linea di produzione per rispondere alla richiesta atipica ma non per questo meno romantica. Quindi il matrimonio avrà luogo… Con il paté di Hénaff al ricevimento? “Glielo abbiamo offerto, ovviamente!”

-

NEXT Memorial Cup: Owen Beck e gli Spirit si dirigono verso la finale, dominando Moose Jaw 7 a 1