Calcio – Regionale 1: AFBB a Mende, partita con vista sul podio

Calcio – Regionale 1: AFBB a Mende, partita con vista sul podio
Calcio – Regionale 1: AFBB a Mende, partita con vista sul podio
-

l’essenziale
Ultima trasferta della stagione per l’AF Biars Bretenoux che si recherà questo sabato a Mende, altro candidato al podio nel Gruppo C della Regionale 1.

Con la certezza dallo scorso fine settimana di poter giocare nuovamente la prossima stagione (per la terza stagione consecutiva) nel campionato Regionale 1, il Biarnais farà l’ultima trasferta della stagione questo sabato.
Per l’occasione, i giocatori dell’AFBB si recheranno in Lozère per affrontare la squadra del Mende Avenir Foot Lozère.
Quando, poco meno di quattro mesi fa, le due squadre si sono incontrate sul campo dello stadio Biars-sur-Cère, erano entrambe in lotta per la manutenzione, che aveva portato ad una partita chiusa e combattuta, finita in pareggio con uno obiettivo ovunque. “Abbiamo fatto una buona partita all’andata”, ricorda Patrick Gauthier, e dopo essere stati in vantaggio per 1-0, abbiamo subito un gol nei minuti finali”. Sono passati quattro mesi ed è in un contesto completamente diverso che le due squadre si incontreranno questo sabato alla Lozère (partita alle 18).
Dopo undici partite senza sconfitte, i Biarnais hanno fatto una magnifica rimonta e sono ora al 5° posto nel girone con 30 punti, un punto dietro Muret, terzo classificato.
Una traiettoria che non ricorda quelle dei Mendois che, a due giornate dalla fine, sono quarti e hanno anche loro trenta punti.

“Gioca senza pressioni ma con rigore”

Sicuri, come i Lotois, di restare nella R1, anche i Lozérien (che finiranno con il leader Rodez 2 tra due settimane) possono concludere la stagione sul podio di questo gruppo C della R1.
Tra due squadre, ormai liberate dalla pressione della gara da mantenere, “ci possiamo aspettare una partita più aperta. Mende è una squadra giocosa, che dispone di giocatori di qualità e che vorrà finire in bellezza davanti al suo pubblico” spiega Patrick Gauthier che vuole, per quest’ultima trasferta della stagione, che la sua squadra “giochi senza pressione ma nel rigore . Mi piacerebbe davvero che fosse una partita equilibrata e seria. Sulle bellissime installazioni di Mende, per noi è l’occasione per curare i contenuti, per giocare, per fornire una grande performance”. Per questo penultimo incontro della stagione, il Biarnais sarà privato di Souchon, Adam, Chateigner e Boussac ma dovrebbe registrare i ritorni di Van de Put e Garrigou.
“Abbiamo disputato una serie fantastica per garantire la nostra continuazione, ora dobbiamo finire questa stagione in grande stile, finire il più in alto possibile e prepararci già per il resto. Sta a noi fare quello che dobbiamo fare questo fine settimana e fare una grande festa tra due settimane in casa per l’ultima partita della stagione contro Muret.”

-

PREV Occitania: la vela è in aumento nella regione
NEXT Mbappé: il PSG sta preparando qualcosa di grande con il suo successore!