Cilindrata ridotta, meno aerodinamica… Uscito il regolamento MotoGP 2027!

Cilindrata ridotta, meno aerodinamica… Uscito il regolamento MotoGP 2027!
Cilindrata ridotta, meno aerodinamica… Uscito il regolamento MotoGP 2027!
-

La MotoGP introdurrà nuove moto a partire dal 2027, con nuove normative intese a rendere lo sport più sicuro, più sostenibile e ancora più spettacolare. Queste macchine saranno più pronte per la strada, più efficienti, più durevoli e progettate per creare corse ancora migliori con più sorpassi. Benvenuti nel futuro della MotoGP. Pubblicazione sportiva Dorna:

Queste moto saranno più adatte alla strada, più efficienti, più ecologiche e progettate per offrire ancora più sorpassi e spettacolo.

MOTORI

Dal 2027, le cilindrate verranno ridotte da 1000cc a 850cc. Quello ridurrà la velocità massima, rendendo lo sport più sicuro e aumenterà il chilometraggio, rendendolo più efficiente e durevole. Il cilindro massimo aumenterà da 81 a 75 mm, il che limiterà anche le prestazioni. Ciò rende i motori più adatti alla strada garantendo al tempo stesso che mantengano le caratteristiche che rendono la MotoGP spettacolare come lo è oggi. Per migliorare ulteriormente l’efficienza di questo sport, sarà ridotto anche il numero massimo di motori consentiti per ciascun pilota in una stagione, da sette a sei.

CARBURANTE

Come già annunciato, la MotoGP correrà con Carburanti sostenibili al 100%. dal 2027, rispetto al 40% dal 2024. Nell’ambito della nuova normativa, sarà ridotta anche la capacità dei serbatoi del carburante, che passeranno da 22 litri a 20. Nel Tissot Sprint i piloti potranno utilizzare 11 litri.

AERODINAMICO

L’aerodinamica sarà ridotta e controllata più rigorosamente dal 2027 con l’obiettivo di minimizzarne gli effetti negativi. La larghezza della parte superiore della carenatura anteriore sarà ridotta di 50 mm e il muso sarà spostato indietro di 50 mm, riducendo l’effetto dell’aerodinamica nelle aree cruciali dei circuiti, vale a dire sui rettilinei e sui punti di frenata. Ciò creerà gare ancora più ravvicinate con più sorpassi.

Al posteriore, l’aerodinamica dietro al pilota farà parte dell’omologazione a partire dal 2027 e i team potranno cambiarla solo una volta all’anno per controllare i costi.

DISPOSITIVI RIDE-HEIGHT E HOLESHOT

Nella nuova era, dal 2027, saranno vietati tutti i dispositivi ride-height eholeshot. Ciò monitorerà le prestazioni e renderà lo sport più sicuro, soprattutto durante le partenze delle gare. Questo cambiamento darà anche più importanza all’abilità di ogni pilota, così come l’aerodinamica, che mira ad aumentare la loro capacità di sorpasso.

DATI GPS

Al fine di uniformare ulteriormente le regole, I dati GPS di tutti i piloti saranno resi disponibili a tutte le squadre dopo ogni sessione. Rendere questi dati disponibili a tutti i concorrenti offre ai team e ai piloti meno performanti maggiori possibilità di progredire, a un costo inferiore. L’accesso a questa gamma di dati contribuirà a rendere lo sport più sicuro e consentirà inoltre ai fan di tutto il mondo di comprendere meglio lo sport.

RIVENDITORI

Verrà mantenuto l’attuale sistema di concessioni, introdotto alla fine della stagione 2023. Tuttavia, con l’entrata in vigore dei nuovi regolamenti tecnici nel 2027, tutti i costruttori inizieranno la stagione dal grado B. Verranno poi rivalutati a metà stagione, nell’estate del 2027, e potranno cambiare grado per ottenere l’accesso a più o meno concessioni. Questo sistema reattivo fa sì che le prestazioni dei costruttori vengano prese in considerazione fin dal primo giorno, garantendo che il gruppo sia il più compatto possibile all’alba di una nuova era.

Per i piloti, per lo sport, per lo spettacolo: la MotoGP nel 2027 sarà più sicura, più sostenibile e anche più spettacolare che mai!

-

PREV Zamalek incoronato campione a spese del Berkane Renaissance
NEXT Il LOSC si dirige verso Ethan Mbappé!