Coppa Ange Lemée: il Paimpol fornisce l’essenziale contro il Plouagat

Coppa Ange Lemée: il Paimpol fornisce l’essenziale contro il Plouagat
Coppa Ange Lemée: il Paimpol fornisce l’essenziale contro il Plouagat
-

Senza essere appariscente e frettoloso nella ripresa, il Paimpol ha comunque conquistato il biglietto per i quarti di finale della Coppa Ange Lemée contro il Plouagat.

Coppa Ange Lemée (ottavi di finale). FC Plouagat Châtelaudren (P1) – Stade Paimpolais (R2): 0-3

Senza Cosquer, il suo marcatore seriale, il Paimpol approfitta della sua superiorità a centrocampo per regolare la partita. È su un pallone in aria che Fofana combina con il suo numero 10 per offrirsi la via del gol (0 -1.9′). .

Cinque minuti più tardi, Marak, in tutta fretta, sbaglia il suo passaggio e offre una contromossa che gli ospiti non sprecano, offrendo il secondo gol a Le Discord (0-2 16′).

Decisivo Walid Tanine

Sullo 0-2, le speranze di Plouagatin apparivano scarse ma esistevano ancora. Su un bel uno-due dalla destra avviato da Couronné, serve perfettamente Le Mouel che viene sconfitto da Tanine, il portiere del Paimpolais (24′). La speranza è stata infranta da uno sfortunato autogol di Marak (0-3 29′). Meglio nella ripresa, rispettando il piano di gioco di Romain Gicquel, suo allenatore, Plouagat si è scontrato comunque con l’ottimo Walid Tanine mantenendo la porta inviolata.

Scheda dati

Spettatori: circa 350.

OBIETTIVI. Paimpol: Fofana (9′), Le Discort (16′), Marak (csc 29′).

Avvertenze. Plouagat: A. Jouan (65′), C. Jouan (80′); Paimpol: Lukas (85′).

Credito fotografico: foto Armel Moreau

-

PREV GP dell’Emilia-Romagna – Per Max Verstappen il pericolo è sempre più vicino: “Ho dovuto attaccare forte per tutta la gara”
NEXT Il forte messaggio di Dugarry sul PSG e Luis Enrique!