Riepilogo di lunedì: canadesi pronti per Wimbledon

Riepilogo di lunedì: canadesi pronti per Wimbledon
Riepilogo di lunedì: canadesi pronti per Wimbledon
-

I canadesi hanno buone ragioni per nutrire grandi speranze per Wimbledon nelle prossime due settimane, dato che hanno ottenuto molti successi nei tornei preparatori.

La settimana scorsa altri due giocatori hanno raggiunto la finale sull’erba inglese. Ora sperano di ripetere questo successo all’All England Club.

Ecco cosa devi sapere

Se ve lo siete perso: Fernandez e Dabroswki sfiorano il trionfo

Leylah Annie Fernandez e Gabriela Dabrowski cercheranno di continuare il loro slancio dopo le rispettive finali al Rothesay International di Eastbourne la scorsa settimana.

In singolo, Fernandez ha avuto una corsa brillante, eliminando Barbora Krejcikova, Harriet Dart e Madison Keys per raggiungere la sua prima finale su erba prima di perdere contro Daria Kasatkina.

Italiano:

Dabrowski è arrivata vicino a rivendicare il suo secondo titolo su erba con Erin Routliffe mentre prestava servizio nella partita a Eastbourne contro Lyudmyla Kichenok e Jelena Ostapenko, ma alla fine ha perso nel super tie-break.

Leggi anche: Le forze presenti alla WTA – Wimbledon ci riserva qualche sorpresa?

Tre delle quattro canadesi che si sfideranno nelle due settimane all’All England Club hanno raggiunto la finale su erba prima dei Campionati: Bianca Andreescu, Fernandez e Dabrowski.

Da non perdere: azione al prestigioso All England Club

Sei canadesi si sfidano questa settimana sui prati dell’All England Club nell’ambito del terzo torneo del Grande Slam dell’anno: Wimbledon.

Due di loro hanno iniziato il loro viaggio. Denis Shapovalov ha eliminato Nicolas Jarry, 19 annietesta di serie, in tre set, mentre Bianca Andreescu si è sbarazzata di Jaqueline Cristian, anche lei in due set.

Italiano:

Martedì saliranno sul palco gli altri tre canadesi del sorteggio del singolare, Leylah Annie Fernandez, Félix Auger-Aliassime e Marina Stakusic.

Leggi anche: Le forze presenti all’ATP – I giovani vogliono confermarsi leader a Wimbledon

Stakusic partecipa per la prima volta al tabellone principale di un torneo del Grande Slam dopo aver superato con successo le fasi di qualificazione per la prima volta nella sua carriera.

Gabriela Dabrowski ed Erin Routliffe sono le seconde teste di serie nel doppio femminile. Fernandez gioca anche in doppio con Ena Shibahara. Shapovalov fa coppia con Thanasi Kokkinakis per il doppio maschile.

Clicca qui per leggere l’anteprima della trasferta dei canadesi a Wimbledon.

Sotto il radar: gli Under 15 si distinguono

I junior canadesi hanno avuto una settimana eccellente e alcuni membri della squadra canadese under 15 si sono distinti.

Al torneo Under 14 di Tennis Europe a Edimburgo, in Scozia, Alexandre Collin è stato incoronato campione di doppio insieme al suo partner ceco Daniel Soukup. Durante la settimana, il tandem ha concesso solo un set e in finale ha avuto la meglio sui favoriti britannici.

In casa, durante il torneo J30 di Winnipeg, il paese ospitante ha vinto non solo i titoli, ma anche tutte le semifinali, poiché ogni partita finale vedeva contrapposti i canadesi.

Elicia Lin, seconda testa di serie nel singolare femminile, ha vinto il titolo sconfiggendo in finale Amy Shen, membro della squadra under 15. Lin ha segnato una doppietta a Winnipeg, vincendo anche il trofeo del doppio con Havana Kadi.

Leggi anche: Presentazione del Team Canada per gli eventi di tennis dei Giochi di Parigi 2024

Gary Jiang, il favorito tra i ragazzi, ha ottenuto il massimo dei voti battendo Dani Farran in finale. Farran ha ottenuto la sua vendetta nella finale di doppio, quando lui e il suo compagno Jakob Gaudreau Barnes hanno sconfitto Jiang e Matthew Jian Hao Lee per il titolo.

Questa settimana, il tennis professionistico torna in Canada, poiché Laval ospita un evento ITF U25, il primo torneo professionistico del paese dallo scorso marzo. Liam Draxl è il favorito.

Clicca qui per leggere un’anteprima del torneo.

Potete seguire i canadesi ogni settimana cliccando qui.

-

PREV Trois-Rivières tira fuori la scopa nel New England
NEXT Tolosa. Migliaia di runner nel centro cittadino per una corsa per una buona causa