grande risultato per gli azzurri tra il pubblico durante l’ottava finale

grande risultato per gli azzurri tra il pubblico durante l’ottava finale
grande risultato per gli azzurri tra il pubblico durante l’ottava finale
-

Lunedì i tifosi francesi erano presenti in massa davanti ai loro schermi per sostenere i Blues, che hanno strappato il biglietto per i quarti di finale degli Europei contro il Belgio (1-0). TF1 non era lontano dal record di ascolti dell’anno.

Questa volta non si tratta di “un piccolo risultato” come quello in campo contro il Belgio (1-0) che potrebbe essere imputato ai Blues. In termini di ascolti, lunedì la squadra francese ha fatto bene con una media di 10,99 milioni di telespettatori su TF1 per una buona quota di mercato del 56,5%. Un’altra emittente dell’incontro, beIN Sports, non ha indicato questi punteggi.

>> Tutte le informazioni prima del quarto Blues nella nostra telecronaca live

Un bel risultato, soprattutto vista l’ora della partita (18) e nonostante la “brutta partita” dei Blues derisa dalla stampa europea. Queste cifre restano però al di sotto del punteggio della prima partita dei Blues agli Europei, contro l’Austria, che ha registrato una media di 11,25 milioni di telespettatori su TF1, il miglior ascolto dell’anno.

Record battuto venerdì contro i portoghesi?

Questo ottavo di finale, vinto faticosamente dagli uomini di Didier Deschamps, è stato però più seguito della precedente partita del girone, trasmessa anch’essa alle 18 su TF1. Francia-Polonia ha riunito martedì scorso 9,35 milioni di telespettatori, ovvero una quota di mercato del 53,8%.

Il prossimo incontro dei Blues, venerdì in prima serata contro il Portogallo di Cristiano Ronaldo (ore 21, da seguire in diretta con telecronaca su RMC Sport e in onda su TF1 e beIN Sports), ha buone probabilità di battere questo record e di raggiungere un buon livello di ascolto. . In gioco c’è un posto nelle ultime quattro dell’Euro.

Romain Daveau Giornalista RMC Sport

Articoli principali

-

PREV Attenzione, questa carta offerta per viaggiare gratuitamente sugli autobus di Nevers è una truffa
NEXT Al Crédit municipal de Lille, il prestito su pegno è ancora un successo: Novità