Maroc Fruit Board, pioniere della logistica verde

Maroc Fruit Board, pioniere della logistica verde
Maroc Fruit Board, pioniere della logistica verde
-

Maroc Fruit Board ha recentemente organizzato la sua 6th conferenza internazionale annuale dal tema accattivante “Logistica verde: percorsi sostenibili verso la decarbonizzazione”, tenutasi presso l’hotel Sofitel Royal Bay Agadir.

L’evento è stato onorato dalla presenza del Sig. Wali della Regione di Souss Massa, del Sig. Presidente della Regione di Souss Massa, del Sig. Presidente della Camera dell’Agricoltura di Souss Massa, di rappresentanti delle autorità locali e di una grande comunità logistica marocchina e internazionale .

Nel suo discorso di apertura, il Presidente del Maroc Fruit Board, ha sottolineato l’urgenza di impegnarsi in pratiche sostenibili per affrontare le sfide climatiche e ambientali globali, evidenziando la decarbonizzazione come una necessità ecologica e una leva per la competitività dei prodotti marocchini destinati all’esportazione. Ha inoltre accolto con favore le iniziative del Maroc Fruit Board nel suo impegno per la logistica verde, ribadendo il suo incoraggiamento a esplorare i percorsi di decarbonizzazione e a lavorare per un futuro sostenibile.

L’evento ha riunito leader mondiali della logistica, compagnie di navigazione, autotrasportatori, esperti di decarbonizzazione e attori del settore ortofrutticolo. Insieme, hanno esplorato le sfide e le opportunità legate alla riduzione delle emissioni di carbonio lungo la catena di approvvigionamento.

Le tavole rotonde hanno evidenziato le strategie adottate dalle parti interessate del settore e presentato soluzioni tecnologiche e operative innovative per raggiungere ambiziosi obiettivi di decarbonizzazione. Particolare enfasi è stata posta sulla collaborazione tra gli attori della filiera e sull’impatto trasformativo delle nuove tecnologie.

“La decarbonizzazione della logistica è una sfida importante che richiede un approccio collaborativo e innovativo. Siamo lieti di vedere che tutti i partecipanti condividono questa visione e stanno lavorando attivamente per implementare soluzioni sostenibili”, ha dichiarato Ahmed Benhaddou, amministratore delegato di Maroc Fruit Board e FreshTrack.

Ahmed Benhaddou ha inoltre sottolineato l’importanza fondamentale dell’innovazione e delle tecnologie emergenti per ottimizzare i flussi e promuovere una logistica sostenibile.

La conferenza ha inoltre evidenziato i vantaggi competitivi che il Marocco potrebbe sviluppare nei principali mercati internazionali grazie ad una logistica più verde. Pertanto, l’importanza delle iniziative marittime verdi che collegano il Marocco all’Europa, e in particolare al mercato britannico, illustrano progressi significativi nel campo del trasporto marittimo sostenibile e confermano la criticità di una collaborazione efficace tra gli operatori logistici per il successo della strategia di decarbonizzazione.

Questo evento segna un passo significativo negli sforzi del Maroc Fruit Board e dei suoi partner per promuovere una logistica sostenibile e rispettosa dell’ambiente, posizionando il Marocco come attore chiave nella trasformazione ecologica del settore logistico globale.

-

PREV La piscina olimpionica coperta è chiusa fino a nuovo avviso
NEXT Tour de l’Ain – L’australiano Fergus Browning vince la 1a tappa a Bourg-en-Bresse • ​​​​La Voix de l’Ain