un uomo di Mahor vince un viaggio per assistere alle Olimpiadi

un uomo di Mahor vince un viaggio per assistere alle Olimpiadi
un uomo di Mahor vince un viaggio per assistere alle Olimpiadi
-

Giovedì, André Martin, direttore generale di Orange Réunion-Mayotte, ha consegnato i premi del concorso “Vivere i Giochi Olimpici di Parigi 2024 con Orange”. Un momento di emozione, calore e sorriso con la complicità degli ambasciatori della scuola di eccellenza sportiva di Mamoudzou: il signor Zaïdou Talanday e Daniel Sangouma, prima medaglia olimpica della Riunione.

“Siamo lieti che lo spirito dei Giochi sia oggi illuminato dalla presenza di Daniel Sangouma, un atleta velocista che ha emozionato la Francia nella staffetta 4×100 alle Olimpiadi di Seul nel 1988 e ringraziamo anche Zaïdou Tavanday che rappresenta la scuola di eccellenza sportiva in Mamoudzou a partecipare alla nostra cerimonia di premiazione.” ha espresso André Martin, direttore generale di Orange Réunion-Mayotte.

I vincitori beneficeranno di un viaggio con un accompagnatore a loro scelta nel pacchetto Volo + Soggiorno di 3 giorni/2 notti in hotel 3* o 4* oltre ai biglietti per assistere alle manifestazioni medaglie.

A Mayotte è stato sorteggiato il voto di Abdallah, residente a Mamoudzou. Una bella sorpresa per questo abbonato tecnico audiovisivo. “Davvero non me lo aspettavo! Ho studiato a Marsiglia ma è da tanto che non vado a Parigi. Ho praticato tanti sport come calcio, basket e pallavolo e assistere agli eventi dei giochi di Parigi 2024 mi incanta , andrò accompagnato da mio cugino”.

Il direttore generale dell’Orange Réunion-Mayotte si è congratulato con i vincitori dichiarando : “In qualità di partner ufficiale dei Giochi Olimpici di Parigi 2024, questo concorso è il nostro modo di ringraziare i nostri clienti Reunion e Majorais. Riconosciamo la loro fedeltà e desideriamo offrire loro un’opportunità unica di vivere un evento globale eccezionale. Questo concorso è espressione del nostro impegno nel rendere la loro esperienza ancora più ricca e memorabile, permettendo loro di vivere tutte le emozioni dei Giochi Olimpici di Parigi 2024 in un modo davvero speciale.”

Zaïdou Tavanday ha ricevuto il premio per il candidato Mahorais. Poi, con Daniel Sangouma, hanno accompagnato André Martin per la consegna della vincita ai candidati della Reunion in un buon umore contagioso. Tra il campione esperto, l’ambasciatore dello sport Mahorais, i giovani con un futuro sportivo promettente e i dipendenti dell’Orange Réunion Mayotte che sono molto felici di premiare i propri clienti con tali premi, i valori di Parigi 2024: eccellenza, rispetto e amicizia , già brillava negli occhi di tutti.

-

PREV Sei arresti legati al traffico di droga a Rimouski
NEXT Concerto dell’Orchestra Nazionale dell’Ile-de-France