Disponibile in Francia la nuova antenna Starlink: Wi-Fi 6 e 100€ in meno

Disponibile in Francia la nuova antenna Starlink: Wi-Fi 6 e 100€ in meno
Disponibile in Francia la nuova antenna Starlink: Wi-Fi 6 e 100€ in meno
-

SpaceX ha (finalmente) messo in vendita in Francia la sua nuova generazione di antenne per la sua offerta di accesso a Internet via satellite (Starlink), dopo alcuni mesi di attesa. L’azienda ha colto l’occasione per abbassare un po’ il prezzo: viene proposto a 350€, mentre il precedente valeva 450€. Inoltre, i vecchi kit sono ancora in vendita a 250€, un prezzo che rimane interessante.

La nuova antenna è fissa.

Starlink vende la sua nuova antenna in Europa ma non ancora in Francia

La nuova antenna differisce dalla vecchia in alcuni punti. Il primo è il funzionamento: deve essere orientato manualmente, a differenza del vecchio modello che è motorizzato. Nella pratica questo non è un problema per le installazioni residenziali: l’orientamento si sposta molto raramente e l’aumento del numero di satelliti consente di mantenere una copertura efficace anche senza inseguire i satelliti in orbita bassa. Per l’utilizzo mobile, la versione motorizzata rimane più pratica se ci si sposta molto.

Il secondo punto arriva ovviamente dalla parte relativa alla connessione: il kit di nuova generazione include una presa Ethernet per collegare i propri dispositivi cablati, mentre la generazione precedente richiede un adattatore opzionale. Inoltre, il Wi-Fi passa dalla versione 5 dello standard (11ac) in 3×3 alla versione 6 (11ax) in 4×4. I feedback mostrano che si tratta di uno sviluppo interessante, anche se notoriamente è il punto debole di Starlink.

Starlink offre ancora tutto il necessario per collegare un’antenna al tetto.

Una nuova antenna per Starlink, a priori più economica

Ricordiamo che Starlink rimane una soluzione solida ed efficace per chi ha dimenticato la banda larga, con prestazioni abbastanza buone in ricezione (è possibile raggiungere da 250 a 300 Mb/s) e corrette in trasmissione (intorno a 15 Mb/s). Il prezzo è misurato (40 €/mese in Francia per l’offerta residenziale) e la latenza è accettabile (circa 40 ms), a differenza di altre offerte satellitari. Ovviamente non è tutto perfetto: a parte il fatto che il boss di SpaceX (Elon Musk) può dare fastidio, inviare migliaia di satelliti è un problema e restano alcuni piccoli difetti pratici che abbiamo notato nel nostro test, come consumi leggermente elevati o problemi di posizione che possono bloccare determinati siti Web.

Starlink in prova: tutto quello che c’è da sapere su questa nuova tipologia di connessione satellitare

-

PREV Cinema all’aperto a Béziers: un’esperienza magica sotto le stelle
NEXT Elezioni legislative 2024: scopri tutti i candidati al secondo turno nei collegi elettorali della Côte-d’Or