Un sospetto tornado si abbatte vicino a Rigaud e danneggia le case

Un sospetto tornado si abbatte vicino a Rigaud e danneggia le case
Un sospetto tornado si abbatte vicino a Rigaud e danneggia le case
-

RIGAUD — Un possibile tornado si è verificato lunedì sera nei pressi di Rigaud, a Montérégie. Environment Canada ha emesso lunedì pomeriggio un allarme per forti temporali e un avviso di tornado per il Quebec sudoccidentale, oltre agli allarmi per forti temporali nelle Laurentiane.

Sui social network circolavano immagini secondo le quali un tornado si sarebbe abbattuto nei pressi della città di Rigaud, a Montérégie. Interrogato sull’argomento, Jean-Philippe Bégin, meteorologo di Environment Canada, ha chiarito che è troppo presto per confermare l’evento al di là di ogni dubbio. Tuttavia, ha aggiunto che la sua squadra è stata in grado di confermare che le immagini sono state effettivamente scattate in questa zona e che “tutto fa pensare a un tornado”.

Ha indicato che un team di ricercatori del Northern Tornadoes Project, presso la Western University, in Ontario, si recherà sul posto domani per indagare su questo evento meteorologico.

Secondo il direttore ad interim dei vigili del fuoco di Rigaud, Guillaume Roy, quattro case sono state danneggiate, di cui una con il tetto strappato. Danneggiati anche due fienili e due silos per il grano.

In una di queste strutture, il signor Roy dice che un garage contenente polli è scomparso.

Lunedì sera ha detto che fortunatamente nessuno è rimasto ferito.

Sulla sua pagina Facebook, il comune di Très-Saint-Rédempteur, molto vicino a Rigaud, ha segnalato che un’abitazione e degli edifici agricoli sono stati danneggiati dal tornado e ha chiesto ai suoi abitanti di prestare particolare attenzione nelle prossime ore.

La deputata di Soulanges, Marilyne Picard, da parte sua ha affermato sulla sua pagina Facebook di essere “di tutto cuore” con i residenti della sua circoscrizione elettorale e ha affermato che delle squadre sono sul posto per aiutare i cittadini colpiti.

Altri orologi da tempesta

Environment Canada indica che è in vigore un forte allarme temporale nelle aree che coprono la valle di Ottawa verso le regioni montuose a nord di Montreal, vale a dire i Laurentians, Mont-Tremblant, il settore Saint-Michel-des-Tremblant, la città di Montreal , il settore Vaudreuil e Montérégie. Pertanto, in alcuni punti possono verificarsi venti distruttivi, grandinate di grandi dimensioni e piogge intense, avvertono i meteorologi.

Probabili allagamenti improvvisi e accumulo di acqua sulle strade a causa della pioggia.

Se l’allarme per i violenti temporali sembrava volgere al termine, verso le 21 di lunedì, il meteorologo Jean-Philippe Bégin ha confermato che il settore di Montérégie, tra gli altri, è ancora sotto stretta sorveglianza.

Il periodo critico sembra essere intorno alle 18, anche se i temporali continueranno per tutta la serata, ha detto lunedì sera Maxime Desharnais, meteorologo di Environment Canada.

Se un tornado si avvicina alla tua zona, Environment Canada consiglia di andare all’interno, nella stanza al livello più basso, lontano da finestre e pareti esterne.

“Se siamo in macchina, cerchiamo di allontanarci il più possibile dalla zona, e se siamo a casa, ci rifugiamo nel nostro seminterrato”, ha citato come esempio il signor Desharnais.

Il meteorologo ha detto che era relativamente presto nella stagione per ricevere avvisi di tornado come questo, di solito emessi quando il clima è più caldo.

“Non c’era necessariamente molto caldo come vediamo di solito, ma è stata davvero l’interazione della massa d’aria con i venti a rendere la situazione favorevole”, ha spiegato Desharnais. Ha aggiunto che questo caso particolare sarà oggetto di uno studio da parte dei meteorologi.

I forti venti che colpiscono diverse regioni del Quebec hanno già causato diverse interruzioni di corrente, in particolare nelle regioni di Lanaudière, Montérégie, Laurentides ed Estrie, ha precisato Hydro-Québec. Lunedì intorno alle 22.20 c’erano circa 30.000 case senza elettricità in tutta la provincia.

Caroline Des Rosiers, portavoce di Hydro-Québec, ha confermato lunedì pomeriggio che sono più di 210 le squadre dispiegate nelle regioni più colpite, “per ripristinare l’elettricità il più rapidamente possibile”. Ha ricordato che le attuali condizioni meteorologiche, con forti venti e forti piogge, rappresentano un’ulteriore sfida per le squadre sul campo.

Non esiste un tempo di recupero in caso di interruzione e Hydro-Québec sta ancora “valutando la situazione”, che è in rapida evoluzione, secondo il portavoce.

Hydro-Québec ricorda alla popolazione di mantenere una distanza di almeno 10 metri dai cavi elettrici caduti a terra, per motivi di sicurezza.

-

PREV Il Canada svela la sua squadra di nuoto artistico per i Giochi di Parigi | Olimpiadi
NEXT Squadra svizzera: la Svizzera potrebbe cambiare stadio di allenamento