Figeac: consegna dei mezzi di servizio agli accompagnatori dell’Apeai-Adar

Figeac: consegna dei mezzi di servizio agli accompagnatori dell’Apeai-Adar
Figeac: consegna dei mezzi di servizio agli accompagnatori dell’Apeai-Adar
-

Di

Editoriale Cahors

pubblicato su

27 maggio 2024 alle 12:00

Vedi le mie notizie
Segui il lotto di notizie

Venerdì 17 maggio 2024, presso la concessionaria Citroën di Figeacha avuto luogo il ricevimento della nuova flotta di automezzi di servizio destinati agli assistenti sanitari dell’Apeai-Adar. La consegna dei veicoli è avvenuta alla presenza di Mohammed Saadallah, vicepresidente di Apeai-AdarDi Stéphane Guesnouin, registae una decina di dipendenti.

Assistenza personale

L’associazione opera a sostegno delle persone con disabilità e degli anziani, che perdono la propria autonomia, che incontrano difficoltà sociali o necessitano di cure. Sia a livello nazionale che locale, il settore dell’aiuto domestico versa in grandi difficoltà finanziarie. Una riforma è allo studio del Governo. I fondi di emergenza sono stati messi a disposizione dall’inizio dello scorso anno, ma ciò non risolve tutto.

All’inizio del 2024, grazie alla stipula di un contratto pluriennale con la Dipartimento del Lotto, è stato concesso all’associazione un ulteriore contributo a tariffa oraria per la realizzazione di azioni mirate. Uno di questi mira a migliorare la qualità della vita sul lavoro dei professionisti e la loro mobilità.

Stéphane Guesnouin fornisce i dettagli. “Anche se questo può sembrare paradossale per una struttura in difficoltà, oggi possiamo noleggiare una ventina di auto, così i nostri team non potranno più utilizzare l’auto personale e potranno beneficiare di nuovi strumenti di lavoro, i cui costi e la manutenzione saranno interamente coperti. . Vorrei sottolineare il contributo e lo sforzo, soprattutto finanziario, fatto dal nostro partner Citroën Figeac per aiutarci a raggiungere il nostro obiettivo… Se queste venti vetture restano insufficienti per attrezzare tutti i professionisti che lavorano nel servizio, aiutate e supporto a domicilio (circa 80 persone), il loro noleggio resta comunque un’ottima notizia per i nostri team. »

Team multidisciplinari

Il primo passo, questo venerdì 17 maggio, è stata la fornitura dei primi dodici veicoli (modello Citroën C3), a noleggio, forniti al personale di intervento domiciliare operante all’interno dell’azienda EREA (Team di responsabilità estesa per l’autonomia).

Progetto innovativo sostenuto da Apeai-Adar, gli EREA consentono ai professionisti di raggrupparsi in team multidisciplinari e di autogestirsi. Questi ultimi sono costituiti da colf, badanti, infermieri, educatori, ecc. Provengono da servizi dedicati al mantenimento dell’autonomia domiciliare come SAAD (servizio di aiuto e sostegno domiciliare), SSIAD e CSI (servizi di cura), SAVS (servizio di sostegno sociale servizio) e SAMSAH (servizio di supporto medico-sociale per adulti con disabilità).

Video: attualmente su -

Sébastien CASI

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon -.

-

PREV Dodici mesi per atti osceni davanti a un edificio del Correctional Service Canada
NEXT Il governo del Canada presenta i risultati della seconda revisione legislativa del Tobacco and Vaping Products Act