SENEGAL-AGRICOLTURA / Kaffrine: gli agricoltori puliscono i cespugli in attesa della pioggia – Agenzia di stampa senegalese

-

Kaffrine, 21 mag. (APS) – Gli agricoltori della regione di Kaffrine (al centro) hanno iniziato a prepararsi per la prossima stagione delle piogge, come quelli di altre regioni del Paese.

A Keur Ousmane, ad esempio, nel comune di Ndiognick, molti agricoltori non hanno altra preoccupazione che la campagna agricola 2024. Sgombrano i loro campi in attesa della pioggia.

Nonostante l’ondata di caldo, Modou Thiam, cinquantenne, è impegnato in mezzo a un campo che si affretta a ripulire erba, arbusti e tronchi d’albero, armato di rastrello e decespugliatore.

Vestito da operaio, con un berretto della misura giusta, Modou Thiam, utilizzando un fuoco, eliminò una grande quantità di erba secca dal suo campo.

“Devi prepararti per le attività invernali. Ciò comporta la rimozione delle erbacce e l’eliminazione del legno morto”, spiega, nel caldo intenso. È assistito dai suoi fratelli.

“A volte utilizzo macchine realizzate dai lavoratori locali per ripulire i campi. Questa è una fase molto importante delle attività rurali. Si tratta di preparare bene il terreno per la semina”, spiega.

“Ci stiamo preparando per lo svernamento […] È un momento difficile”, ha detto un agricoltore sulla cinquantina, chiedendosi se lo Stato distribuirà fertilizzanti, sementi e attrezzature agricole in grandi quantità.

Se Modou Thiam pulisce i campi, il suo vicino dice che si preoccupa di sgusciare le arachidi e di selezionare i futuri semi.

Nei mercati settimanali di Birkelane e Boulel, nella regione di Kaffrine, molti agricoltori fanno riparare i loro attrezzi agricoli o cercano di rinnovarli.

Secondo il direttore regionale dello sviluppo rurale di Kaffrine, Mamadou Badiane, nessun input agricolo (semi, fertilizzanti, ecc.) è stato ancora trasportato nella regione per la prossima campagna agricola.

Le autorità amministrative si stanno preparando per questa campagna fissando innanzitutto i prezzi dei fertilizzanti e delle sementi, secondo Badiane, che consiglia agli agricoltori di arare la terra prima della semina.

Il 3 maggio, il Primo Ministro ha annunciato 23 decisioni da attuare per lo svolgimento della campagna agricola invernale di quest’anno, alla quale il governo concederà un budget record di 120 miliardi di franchi CFA.

CTS/FSE/BK

-

PREV 50 anni in cui ho visto il lupo, la volpe, il leone evidenziati nelle pianure di Abramo
NEXT La Grosse Journe Recycleries (ex sito di segheria) Moustey