due spazi culturali dipartimentali aperti per la Notte dei Musei

-

Gite culturali dopo il tramonto. Questo è lo spirito dell’attesissimo Notte dei musei. Ogni anno, alla stessa ora, diversi stabilimenti francesi dedicati alla cultura accolgono il pubblico la sera per visite insolite. In questa occasione, l’Alta Garonna annuncia l’apertura di due dei suoi musei questo sabato 18 maggionei comuni di Tolosa e Aurignac.

Mostre, spettacoli e laboratori

IL museo dipartimentale della Resistenza e della Deportazione così come il Museo Aurignaziano parteciperanno entrambi alla Notte dei Musei. A Tolosa, gli abitanti dell’Alta Garonna avranno l’opportunità di dare testimonianza ad una “creazione viva” dell’artista Maxime Lavie. Dalle 18:00 alle 23:00, quest’ultimo realizzerà un dipinto su tela ispirato alla mostra faro del sito: “Anatomia del franchismo”. Alle 19, la società Ticotacam offre una versione rivisitata del suo spettacolo di danza “MateriaMix”.

Anche i visitatori avranno l’opportunità per scoprire le diverse mostre al fianco di mediatori che presenteranno i loro pezzi preferiti. Finalmente, due iniziazioni all’hip-hop e al flamenco saranno proposti per un’esperienza culturale ancora più coinvolgente. Sul lato Aurignac, sarà presente il museo lavoro dello studente del progetto “Abitare nel Paleolitico” nell’ambito del programma “La Classe, il Lavoro”, dalle ore 20.00.

Si tratterà di “un programma radiofonico registrato in diretta al museo, condotto dagli studenti e trasmesso su Radio Galaxie”, precisa il consiglio dipartimentale. Un’ora dopo, il il collettivo CEM offrirà il suo spettacolo “Tutti salvi”. Infine, intorno alle ore 22, il pubblico avrà la possibilità di osservare a dimostrazione di accensione del fuoco come nel Paleolitico. Una doppia opportunità per venire a imparare in un ambiente atipico! I dettagli del programma sono disponibili qui.

>> LEGGI ANCHE: Presto in onda su France 5 un programma dedicato all’Alta Garonna

#French

-

PREV “Non dire niente, altrimenti vado in prigione”: un muratore processato dal tribunale penale del Gers per stupro incestuoso della nuora
NEXT Parthenay-Gâtine ridistribuisce le attrezzature ai comuni