i segreti di Wonder spiegati ai bambini in un audiolibro

i segreti di Wonder spiegati ai bambini in un audiolibro
i segreti di Wonder spiegati ai bambini in un audiolibro
-

Le Fabriques à Histoires del marchio Lunii hanno collaborato con l’Ente Pubblico Nazionale di Mont-Saint-Michel. Attraverso una storia costellata di enigmi, i bambini scoprono la storia della Meraviglia ma anche la diversità della sua biodiversità. Abbiamo parlato con l’autrice Claudine Aubrun.

Claudine Aubrun è la madre dell’agenzia Mouche. Non conosci questi detective? Tuo figlio certamente, soprattutto se ha un Lunii. Questo dispositivo senza onde dove è possibile salvare diversi libri che potranno consultare in modo indipendente.

Jeanne e Pierre-Henri Mouche, due spie in erba, hanno già svolto indagini a Versailles e Les Invalides. Questa volta andranno in Normandia a Mont-Saint-Michel.

Con questo narratore i bambini possono ascoltare le storie in modo indipendente.

© Lunii

Si tratta della quarta collaborazione con Lunii per questo autore di libri per ragazzi, sempre in collaborazione con l’istituzione (un curatore o un responsabile delle visite, per esempio).

Ogni storia è stata validata e riletta attentamente dall’istituzione: “Non sono affatto uno storico quindi all’inizio mi spaventava, non volevo scrivere sciocchezze. Ma ogni volta è andata davvero bene. Mi piace presentare alle persone un sito attraverso la finzione e gli elementi storici che non si trovano necessariamente nei libri.”

Inoltre, al momento dell’acquisto della storia è inclusa una nota dell’editore per i genitori:

Tuttavia, per non appesantire il racconto, Claudine Aubrun si è presa alcune libertà. Gli è capitato di semplificare o modificare l’accesso ad alcuni luoghi, in particolare a livello dell’abbazia o della chiesa Notre-Dame-sous-Terre ma anche nel passaggio in cui i personaggi salgono verso la guglia. Notiamo anche che non ha tenuto conto della direzione del circuito dei convegni e ha fatto spostare i piccoli investigatori dal refettorio e dal chiostro alle terrazze del coro anche se ciò è impossibile. Lo stesso vale per il passaggio riguardante le segrete: non possiamo ritrovarci rinchiusi da Notre-Dame-sous-Terre. Da notare anche che il vestibolo delle segrete si trova dall’altro lato della scala Nord-Sud. L’agenzia Mouche è un puro prodotto della fantasia dell’autrice e le scelte da lei fatte sono destinate a servire la storia, a renderla più viva e ricca di colpi di scena.”

Con il nuovo sondaggio interattivo “L’agenzia Mouche a Mont-Saint-Michel – Il caso del tesoro della baia”, composto da nove enigmi e un tesoro in chiave, i bambini giocano a detective e indagano su Mont-Saint-Michel, un luogo emblematico classificato come patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Il racconto è incentrato sulla biodiversità e sull’evoluzione di Mont-Saint-Michel nel tempo: camminiamo e visitiamo l’abbazia imparando tante cose storiche ma l’avventura si svolge nelle sabbie, sulla roccia della Tombelaine, nei canneti alla scoperta delle fauna e flora di Mont-Saint-Michel.

Funziona come una caccia al tesoro: l’agenzia Mouche, che ha sede al Palais Royal di Parigi, viene contattata per risolvere diversi enigmi. Ogni trama conduce i personaggi in una parte dell’abbazia, del villaggio o della baia.

Spesso gli adulti mi dicono che ho imparato tantissime cose e anch’io, scrivendo questo libro su Mont-Saint-Michel, ho scoperto le specie animali che popolano la baia come questo anfibio che è riapparso grazie alla rimozione della sabbia e al trattamento delle acque : IL pelodite maculato. La sua canzone suona come una collisione di palle di bocce. È magico !”

Nell’atmosfera musicale del racconto i bambini ritroveranno anche i canti dei passeri o dell’usignolo.

Non mi privo del vocabolario e i bambini seguono !“, ride l’autore per ragazzi che ha avuto l’opportunità di incontrare gli utenti di Lunii nelle scuole o nelle mediateche. Un pubblico giovane fedele alle avventure dell’agenzia Mouche.

Inoltre, due episodi di queste storie audio verranno pubblicati in formato libro. Una continuità che dovrebbe riguardare anche questa nuova avventura al Mont-Saint-Michel.

Cerco di trattare la storia con molto umorismo e colpi di scena utilizzando personaggi divertenti. Il contributo del suono è straordinario. I bambini sentono i versi degli animali.”

Tre o quattro attori registrano le avventure nell’arco di due o tre giorni. E sappiate che la voce narrante principale è interpretata dalla voce francese di Leonardo Di Caprio.

E se tuo figlio* vuole continuare l’avventura sul posto, scopri le diverse passeggiate proposte dall’Ente Pubblico Nazionale di Mont-Saint-Michel.

Il concetto di narratore interattivo piace ai genitori e diversi marchi offrono dispositivi. Il marchio Merlin, ad esempio, collabora con - e propone podcast dai tre anni all’adolescenza.

Così il più noto dei Normanni: Thomas Pesquet, attraverso una serie, si cimenta Olma per raccontare la sua permanenza orbitale nel corso di 23 episodi.

A 400 km di altitudine evoca, episodio dopo episodio, le sue sensazioni, le sue motivazioni, la sua passione per lo spazio, la sua vita quotidiana senza dimenticare tutti gli esperimenti che realizza a bordo della stazione spaziale internazionale.

A Joyeuse è l’ecologia ad essere al centro dell’attenzione, nella storia Il favoloso viaggio di Aminta Polka. Responsabile dell’accompagnamento di una gallina salvata in una fattoria rifugio in Normandia, Aminta viene coinvolta in un viaggio eco-iniziatico.

*Storia consigliata dai 7 anni.

-

NEXT Mercoledì andrà in gita per leggere a Bertranges