Il festival America 2024 apre alle graphic novel

Il festival America 2024 apre alle graphic novel
Il festival America 2024 apre alle graphic novel
-

Organizzato con cadenza biennale, il Festival America inaugurerà la sua undicesima edizione nel settembre 2024. Il giorno dopo i Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi e prima delle elezioni presidenziali americane, l’incontro dedicato alla letteratura e alle culture del Nord America proporrà un dialogo tra Europei e americani attraverso la programmazione internazionale. Sono stati invitati una sessantina di autori, una quarantina di editori e 20 librerie indipendenti. Sono attesi circa 40.000 partecipanti al festival.

Per Francesco Geffardsi trattava di essere ” più in contatto con il mondo contemporaneo » coordinando l’evento. Accompagnato dal resto della squadra, il direttore generale della libreria 1000 Pages di Vincennes e presidente dell’associazione America, ha rivelato le caratteristiche di questa nuova edizione in una conferenza stampa tenutasi martedì 18 giugno.

Presenza di Salman Rushdie nel video, proveniente da James Ellroy, Emily St-John Mandel O Colson Whitehead e del Quebec Eric Chacour… Le personalità annunciate incarnano diverse sfaccettature della letteratura oltre i confini, testuali e fumettistiche.

L’arrivo delle graphic novel

Infatti, le graphic novel verranno rappresentate per la prima volta con l’arrivo di diversi autori, come Joe Saccoche ha dedicato la sua carriera alla decifrazione del Medio Oriente, e tornerà nelle librerie nei prossimi settembre e novembre con le edizioni Futuropolis.

Contando sulla presenza di 2.000 scolari di tutte le età, il festival sta preparando anche un programma per i giovani anche in alcuni istituti superiori di Vincennes, dove si terranno degli eventi. Bambini e ragazzi potranno incontrare scrittori nei caffè letterari e assistere alla vita di sei artisti di strada.

Il Festival America si svolgerà dal 26 al 29 settembre 2024 a Vincennes.

Maggiori informazioni sul sito del festival

-

NEXT Mercoledì andrà in gita per leggere a Bertranges