FOTO Laetitia Casta punta sulla sottile trasparenza, Beatrice Borromeo sgargiante e satinata: eleganza al culmine per Dior

FOTO Laetitia Casta punta sulla sottile trasparenza, Beatrice Borromeo sgargiante e satinata: eleganza al culmine per Dior
FOTO Laetitia Casta punta sulla sottile trasparenza, Beatrice Borromeo sgargiante e satinata: eleganza al culmine per Dior
-

Il resto dopo l’annuncio

Dopo l’imponente Vogue Show, la festa continua nella capitale per la settimana della moda. Le star sono accorse per assistere alla sfilata Autunno-Inverno 2024/2025 di Christian Dior Haute-Couture durante la settimana della moda di Parigi il 24 giugno. Hanno potuto applaudire i drappeggi, le paillettes e i movimenti delle creazioni della grande maison. Quest’ultimo ha reso omaggio al olimpiadi, quasi un mese prima dei Giochi Olimpici di Parigi, con le sagome dentro drappeggi mitologici e una serie più sportiva, con improbabili costumi da bagno couture.

Chi potremmo incontrare nella prima fila di Dior? Niente meno che Jennifer Lopez, abilmente vestita con guanti neri tanto che non si vede se indossa ancora o meno l’anello nuziale del suo matrimonio chiaramente indebolito con Ben Affleck, o anche Deva Cassel, modella e figlia di Monica Bellucci e Vincent Cassel come così come Laetitia Casta, in sottile trasparenza. L’attrice ed ex top model non ha mai seppellito il suo amore per la moda da quando è diventata un’attrice rinomata e ha quindi condiviso questo momento non lontano da una moltitudine di star provenienti da universi diversi, come Beatrice Borromeo, giornalista e moglie di Pierre Casiraghi, figlio di Caroline di Monaco, l’icona del tennis Venus Williams, l’attrice iraniana Golshifteh Farahani e l’influencer e videografa Léna Mahfouf (o Situations). Alla festa era presente parte della potente famiglia Arnault: Bernard, Delphine e Antoine Arnault – quest’ultimo accompagnato dalla sublime moglie Natalia Vodianova, posato non lontano dalla non meno influente Anna Wintour.

La stilista Maria Grazia Chiuri ha spiegato di aver lavorato sulle pieghe sul gancio per la spalla, sulla scollatura sulla schiena e sull’acconciatura bagnata lisciata all’indietro, che sembrava uscire dall’acqua. Gli artigiani hanno lavorato anche con il jersey, questa rete metallica disponibile questa stagione in oro, argento e bianco strutturata da bustier. Ci sono pezzi di abbigliamento sportivo sorprendenti come l’accappatoio rosso, decorato con specchi a mosaico, o il costume da bagno a scaglie dorate.

La sfilata è stata organizzata nei giardini del Museo Rodin, attorno alle opere dell’artista visiva afroamericana Faith Ringgold, figura attivista morta ad aprile. Le sue opere monumentali, ricami sul tema dello sport, rimarranno visibili al museo fino alla fine della settimana.

La differenza tra Haute Couture e Ready-to-Wear

Da non confondere con la settimana della moda parigina (prêt-à-porter), la settimana dell’alta moda femminile si svolge a gennaio per l’estate e a metà anno per l’inverno, solo a Parigi, perché questo settore è tutelato da una definizione giuridica (numero di pezzi, laboratori, artigiani ecc…). Queste creazioni, destinate principalmente ai red carpet, ai grandi eventi del jet set e ai gala, attirano una folla di star che vengono a fare scouting, tra cui Kylie Jenner e Doja Cat da Schiaparelli, Jennifer Lopez e la musa coreana Jisoo da Dior.

-

NEXT Novità da Kendji Girac: infortunio, indagini e ritorno in scena