Le nozze della contessa Leonie e del conte Caspar alla presenza dei sovrani olandesi e della principessa Amalia

Le nozze della contessa Leonie e del conte Caspar alla presenza dei sovrani olandesi e della principessa Amalia
Le nozze della contessa Leonie e del conte Caspar alla presenza dei sovrani olandesi e della principessa Amalia
-

Questo 22 giugno 2024, la contessa Leonie von Waldburg-Zeil-Hohenems e il conte Caspar von Matuschka si sono uniti davanti a Dio e davanti alla famiglia reale dei Paesi Bassi. I nobili sposi hanno avuto il privilegio di accogliere al loro matrimonio il re Guglielmo Alessandro, la regina Máxima e la principessa d’Orange. Particolarmente notata la principessa Amalia, che indossava un abito Natan della madre.

Leggi anche: Le commoventi nozze di Hélèna Bécaud, nipote di Gilbert Bécaud, alla presenza dei principi di Borbone-Parma

Matrimonio del conte Leonie von Waldburg-Zeil-Hohenems e del conte Caspar von Matuschka

La chiesa di San Carlo Borromeo a Hohenems, in Austria, ha accolto questo sabato 22 giugno un pubblico di ospiti prestigiosi. La nobiltà europea si riunì in questa cittadina del Vorarlberg, al confine con la Svizzera, per partecipare al favoloso matrimonio della contessa Leonie von Waldburg-Zeil-Hohenems e del conte Caspar Matuschka.

La contessa Leonie von Waldburg-Zeil-Hohenems e il conte Caspar von Matuschka lasciano la chiesa di Hohenems per acclamazioni, 22 giugno 2024 (Foto: Dana Press/Bestimage)

Leggi anche: Il matrimonio del principe Stanislao di Baviera nella città di Mozart

La sposa attraversò Hohenems dal castello di famiglia, accompagnata dal padre, il conte Franz Clemens, sotto lo sguardo stupito degli abitanti del paese che assistettero ad una sfilata di personalità. Il padrino della sposa è il re Guglielmo Alessandro dei Paesi Bassi, che l’ha onorata della sua presenza. Il re era accompagnato dalla regina Máxima e dalla loro figlia maggiore, la principessa Catharina-Amalia, principessa d’Orange.

Dopo la cerimonia religiosa, gli sposi felici si uniscono in processione al castello di famiglia di Hohenems (Foto: Dana Press/Bestimage)

Leggi anche: La nuova duchessa di Westminster indossa la corona di mirto Fabergé al suo matrimonio

La tiara della contessa Leonie era una collana dell’arciduchessa Élisabeth-Françoise

La contessa Leonie è una discendente dell’imperatore Francesco Giuseppe I d’Austria e di sua moglie, l’imperatrice Elisabetta, meglio conosciuta come Sissi. La sposa portava sul capo anche un gioiello di famiglia molto simbolico. La contessa Léonie scelse di indossare una collana montata a forma di tiara, che apparteneva alla sua bisnonna, l’arciduchessa Elisabeth-Françoise.

Il vero matrimonio da principessa della contessa Leonie, alla presenza di membri delle famiglie regnanti (Foto: Dana Press/Bestimage)

Questa collana fu donata all’arciduchessa Elisabetta-Françoise, figlia dell’arciduca François-Salvator, da suo nonno, l’imperatore Francesco Giuseppe, in occasione del suo matrimonio nel 1912 con il conte Giorgio di Walburg-Zeil-Hohonems.

La tiara della sposa è una collana che l’imperatore Francesco Giuseppe I regalò a sua nipote, l’arciduchessa Elisabetta-Françoise, durante il suo matrimonio nel 1912 con il conte Giorgio di Walburg-Zeil-Hohonems (Foto: Dana Press/Bestimage)

Leggi anche: La regina Máxima indossa i gioielli nuziali di sua suocera per incontrare il presidente filippino

La principessa Amalia e la regina Máxima dei Paesi Bassi a Natan

La presenza della principessa Amalia è stata ampiamente commentata dalla stampa, poiché il suo look è stato apprezzato dai commentatori reali. L’erede al trono olandese aveva preso in prestito da sua madre un abito blu di Natan. Anche la regina Máxima indossava un abito della casa di moda belga Natan. La principessa d’Orange indossava décolleté con tacco di Manolo Blahnik e orecchini di tanzanite di proprietà della regina Máxima. La regina Máxima teneva tra le mani la famosa borsa Lady Dior color ciliegia e indossava décolleté in pelle scamosciata di Gianvito Rossi.

Re Guglielmo Alessandro con sua moglie e la loro figlia maggiore. La regina Máxima e la principessa Amalia indossano abiti di Natan (foto: Dana Press/Bestimage)

Leggi anche: La principessa Amalia indossa una tiara di piume di pavone color rubino al matrimonio del principe ereditario Hussein

Un’altra famiglia regnante era rappresentata dal principe ereditario Luigi del Liechtenstein e da sua moglie, la principessa ereditaria Sophie, accompagnati dalla figlia, la principessa Maria Carolina. A questo grandioso matrimonio erano presenti il ​​principe Massimiliano e la principessa Angela del Liechtenstein, ma anche il duca di Württemberg e la duchessa Maria di Württemberg, nonché i principi di Windisch-Graetz e gli arciduchi d’Austria.

La principessa ereditaria Sofia del Liechtenstein, moglie dell’erede al trono e nuora del sovrano Hans-Adam II, con sua figlia, la principessa Maria Carolina del Liechtenstein (Foto: Dana Press/Bestimage)

La famiglia von Matuschka è originaria della Boemia e della Moravia, i cui membri erano baroni dal XIV secolo. La famiglia tornò nell’Alta Austria (l’attuale Slovacchia) a partire dal XV secolo, per poi stabilirsi in Slesia (l’attuale Polonia) nel XVIII secolo. Alla famiglia fu concesso il titolo di contea dal re di Prussia nel 1747. La famiglia della sposa discende dai conti di Waldburg e il padre della sposa è il capo del ramo della contea di Hohenems.

Nicola Fontaine

Redattore capo

Nicolas Fontaine è stato designer, redattore e autore per numerosi marchi e media belgi e francesi. Specialista delle notizie sulla famiglia reale, Nicolas ha fondato il sito Histoires royales di cui è caporedattore. [email protected]

-

PREV [PHOTOS] Lise Dion, Véronic DiCaire, Guylaine Tremblay e molti altri alla première festiva del film “Nos Belles-Soeurs”
NEXT Indagine. Tentativo di estorsione: arrestata e incarcerata l’influencer Poupette Kenza