Brad Pitt accusato di aver rubato dalle casse di Chateau Miraval

Brad Pitt accusato di aver rubato dalle casse di Chateau Miraval
Brad Pitt accusato di aver rubato dalle casse di Chateau Miraval
-

Brad Pitt sta affrontando una causa legale sui guadagni della sua azienda vinicola Château Miraval. L’attore è accusato di appropriazione indebita di denaro dalla proprietà a beneficio delle sue altre attività.

Il 60enne americano e il gruppo Tenute del Mondo sono già in conflitto. Aveva citato in giudizio la filiale del gruppo Stoli, leader mondiale dei liquori e dei vini ultra premium, per impedirle di acquistare le azioni della sua ex, Angelina Jolie, nel loro vigneto francese comune. Ora Tenute del Mondo sta difendendo una causa, sostenendo che Brad Pitt ha derubato l’azienda vinicola Château Miraval e ha utilizzato il denaro per sostenere le sue altre società. Il che è illegale.

“Pitt ha fatto sì che milioni di fondi venissero spesi per progetti che gli hanno avvantaggiato personalmente”, sostiene la denuncia sui beni aziendali. Quel che è peggio, Pitt si è appropriato indebitamente dei beni dell’azienda a vantaggio delle sue attività secondarie, tra cui uno studio di registrazione chiamato Studio Miraval, una linea di cosmetici chiamata Le Domaine e una marca di gin chiamata The Gardener the actor.

I querelanti sostengono che Brad Pitt e la sua società Mondo Bongo hanno sottratto milioni di dollari che sarebbero dovuti andare di diritto a Tenute del Mondo. La denuncia afferma: “Pitt e Mondo Bongo hanno fatto di Château Miraval il loro salvadanaio personale”.

-

PREV “Lei mi conosce”, le toccanti confidenze di Shanys sulla sua allenatrice Camille Lellouche. COLLOQUIO
NEXT VIDEO Fine del mistero che circonda la trasformazione fisica di Igor e Grichka Bogdanoff, è “rigorosamente proibito…”