un produttore deve liquidare il suo campo con uno sconto

-

Le pubblicazioni su Facebook del nuovo orticoltore hanno attirato l’attenzione lo scorso fine settimana. Mentre molti produttori non hanno nemmeno cominciato ad accogliere i raccoglitori tra le loro fila, da venerdì il signor Pelletier invita i buongustai a venire a raccogliere nei suoi campi per la metà del prezzo normale al chilo. Quello che è successo?

François Pelletier, proprietario dei Jardins d’Alice et Victor. (Maxime Picard/La Tribune)

Normalmente, le membrane galleggianti che ricoprono il vostro campo durante l’inverno possono essere lasciate anche durante la primavera per garantire la protezione dal gelo, spiega il signor Pelletier. “Ma quello che fa è che ha l’effetto di una serra”, ha detto. La tua fioritura è accelerata, tutto è accelerato. E lì, già, abbiamo avuto una primavera anticipata.

Di conseguenza, le fragole hanno iniziato a maturare tre settimane prima della Giornata Nazionale, che di solito segna l’inizio della stagione del raccolto personalizzato nella regione.

“E poco prima della maturità abbiamo avuto una settimana molto calda con 29, 30 gradi. Le fragole sono bruciate dal sole, quindi marciscono più velocemente”, aggiunge il produttore.

Se i raccoglitori fossero stati lì, il problema avrebbe potuto essere controllato, dice, ma le stelle sicuramente non erano allineate. “Subito dopo abbiamo avuto quattro giorni di pioggia… quindi niente raccoglitori”, dice.

I frutti degradati dai raccoglitori verranno purtroppo utilizzati per produrre compost, spiega il signor Pelletier. (Maxime Picard/La Tribune)

Incontro sul campo

La settimana scorsa, Estrie Récolte, un’organizzazione di spigolatura, ha invitato i suoi volontari a venire a raccogliere i frutti su cinque file ed evitare i loro sprechi. Una “pulizia” che avrà permesso di ristabilire l’equilibrio in queste file, si rallegra il signor Pelletier.

La direttrice di Estrie Récolte, Janie Boutin, precisa che Magog Meals on Wheels ha beneficiato della maggior parte di questi frutti. “Li useranno per i pasti degli anziani della regione”, ha detto. In compenso preparavo delle marmellate che vendevamo al mercato pubblico di Eastman per finanziare l’intrattenimento ogni sabato e le infrastrutture necessarie per il mercato. Tutti sono stati vincitori in questa grande collaborazione. »

I raccoglitori devono ordinare attentamente per selezionare i frutti giusti.

I raccoglitori devono ordinare attentamente per selezionare i frutti giusti. (Maxime Picard/La Tribune)

Poi, dopo un fine settimana soleggiato e abbastanza impegnativo da evitare il peggio, gli Estrien hanno risposto più e più volte alla chiamata del produttore.

Lunedì, durante la sua visita, La galleria ha potuto incontrare tanti buongustai del suo settore che avevano visto i suoi video pubblicati su Facebook ad hoc, e che hanno colto l’occasione per iniziare a produrre marmellate. All’arrivo, i raccoglitori, preparati per una raccolta un po’ più complessa, ricevono addirittura un contenitore dove riporre i frutti troppo maturi o marci.

Insidie

Le fragole raccolte vengono attualmente vendute a 4,75 dollari/kg, la metà del prezzo normale.

Le fragole raccolte vengono attualmente vendute a 4,75 dollari/kg, la metà del prezzo normale. (Maxime Picard/La Tribune)

Ottimista, il signor Pelletier ha deciso di vedere questa stagione tempestosa come un’opportunità per promuovere la sua nuova azienda familiare di fragole, lamponi, lamponi e persino girasoli da raccogliere alla fine dell’estate. Presto verranno offerti anche i mirtilli.

Per lui, questo è solo un altro esempio delle sfide che l’agricoltura rappresenta. “Diciamo solo che sono abbastanza felice di avere anche un altro lavoro”, dice il tecnico della fauna selvatica.

Quando gli animali e il caldo non sono la causa delle sue preoccupazioni, anche il freddo non lascia il suo posto. Quest’inverno, il 25% delle sue piante sono state uccise dal gelo. Abbastanza da preoccuparsi per il suo nuovo campo, che prenderà il posto di quello attuale l’anno prossimo dopo due stagioni di produzione. Dato che si lavora in coltura sulla plastica, metodo costoso sul quale esprime alcuni dubbi, normalmente la rotazione viene effettuata in questo modo, precisa.

Danni visibili in classifica.

Danni visibili in classifica. (Maxime Picard/La Tribune)

Per quanto riguarda le risorse umane, che potrebbero contribuire ad evitare perdite massime, il signor Pelletier spiega di non avere una produzione sufficiente per giustificare finanziariamente l’accoglienza di lavoratori stranieri. Per quanto riguarda i raccoglitori locali, anche assumere prima della fine delle scuole si rivela difficile, riflette.

Il signor Pelletier ha intenzione di lasciare il suo campo di fragole in Ayer’s Cliff Road aperto alla raccolta a prezzi scontati per tutta la settimana.

-

PREV Strumenti senza codice per i giornalisti
NEXT ▷ Analisi universale? Google Analytics 4 prende definitivamente il sopravvento