La CNN punta su un’offerta digitale a pagamento, un centinaio di persone saranno licenziate

-

(New York) Il canale d’informazione CNN, bisognoso di identità e di audience, vuole puntare su una nuova offerta digitale a pagamento che generi più di un miliardo di dollari e licenzierà un centinaio di persone, ha annunciato mercoledì ai suoi collaboratori il suo amministratore delegato Marco Thompson.


Inserito alle 12:33



La ricerca di una nuova strategia per affrontare la concorrenza dello streaming televisivo via cavo, di cui la CNN è emblematica, è diventata negli ultimi anni un serpente marino per il canale, noto per aver rivoluzionato l’informazione continua.

La CNN aveva lanciato nel 2022 un servizio di streaming a pagamento, CNN+, ma dopo un mese è stato chiuso con una perdita e un crash, perché non rientrava più nei piani di fusione tra WarnerMedia (CNN, HBO Max) e Discovery. Un anno dopo, il CEO della CNN Chris Licht, sfidato internamente, si dimise, sostituito dal britannico Mark Thompson, ex BBC e New York Times.

In una lunga nota a tutti i dipendenti, Mark Thompson ha annunciato “un progetto digitale per il futuro del valore di oltre un miliardo di dollari”, che prevede abbonamenti a pagamento a prodotti esclusivi di “informazione” e “analisi di notizie”, oltre ai suoi contenuti già esistenti accessibile via cavo o via Internet.

Ha menzionato in particolare “una gamma di offerte a pagamento “à la carte”, ancorate al giornalismo di stile di vita (o stile di vita) su cui la CNN è particolarmente ben posizionata.

Questo piano deve iniziare “entro la fine del 2024” con il lancio di un primo abbonamento a “CNN.com”.

L’amministratore delegato della CNN annuncia anche la fusione dei suoi tre team editoriali separati (per gli Stati Uniti, internazionale e digitale) in uno solo. Nell’ambito di questa revisione, circa un centinaio di posti di lavoro sui 3.500 della CNN verranno eliminati, ha affermato Mark Thompson.

L’annuncio di questo progetto arriva in un momento in cui la CNN spera di riconquistare il pubblico grazie alle elezioni presidenziali americane. Il canale è riuscito ancora una volta a imporsi sui suoi concorrenti Fox News e MSNBC, che lo superano in termini di ascolto, organizzando il 27 giugno il primo dibattito tra Joe Biden e Donald Trump.

-

PREV Il teaser dell’episodio 5 sconvolge i fan
NEXT Questo famoso attore avrebbe potuto diventare una star di ‘Full House’