Philippe Etchebest fuori di sé in Incubo in cucina di fronte a due partecipanti sopraffatti

Philippe Etchebest fuori di sé in Incubo in cucina di fronte a due partecipanti sopraffatti
Philippe Etchebest fuori di sé in Incubo in cucina di fronte a due partecipanti sopraffatti
-

Philippe Etchebest è venuto in aiuto di un nuovo ristorante, questo giovedì 4 luglio, a Incubo in cucina. Joanne è proprietaria e direttrice di uno stabilimento sull’orlo del fallimento a Sallèles-d’Aude in Occitania. Nonostante l’incantevole cornice di questo indirizzo, i clienti non si precipitano lì e i giorni di lavoro sono contati. Quindi lo chef ha cercato di capire cosa non funzionava. Fin dai primi minuti trascorsi lì, ha potuto notare il dilettantismo di Laurent, compagno di Joanne, che officia nella sala senza alcuna formazione o esperienza. Ma Philippe Etchebest è rimasto piuttosto deluso anche dalla cucina cotta nel forno a legna della sua padrona di casa.

Philippe Etchebest è infastidito dal dilettantismo dei due ristoratori

Le spiacevoli sorprese sono continuate quando Philippe Etchebest ha visitato il dietro le quinte di questo tavolo. Ha scoperto alla rinfusa un vecchio frigorifero, una lavatrice, un piccolo barbecue, un materasso, ma anche un vecchio ombrellone e utensili abbandonati sparsi per terra. Quindi si scarica anche quello?esclamò disgustato. “È come fare le pulizie, quando accumuli il disordine, poi rimediare è complicato”, ha avvertito il proprietario del locale. Come al solito, lo chef ha voluto mettere alla prova l’abilità dei ristoratori riempiendo il locale di clienti, una situazione insolita per loro, per un servizio pieno di pericoli. E lo colpì la mancanza di organizzazione della coppia. Laurent non padroneggiava ancora il menu, mentre Johanne rimaneva molto chiusa in cucina. “Non capisco perché prima non hai fatto il punto sui piatti” preoccupato Philippe Etchebest. “Sono completamente perso nella mia organizzazione”pensò il cameriere, che finì per chiedere aiuto alla sua compagna, che non nascose la sua irritazione.

Philippe Etchebest richiama all’ordine Johanne e il suo accompagnatore

I clienti si sono quindi ritrovati abbandonati a se stessi aspettando invano di effettuare gli ordini o di vedere arrivare i loro piatti. Di fronte all’atteggiamento attendista della coppia, Philippe Etchebest non ha potuto trattenersi dal pronunciare uno dei suoi tonanti sproloqui. “Per il momento sono stato gentile e ho mantenuto la calma, ma ora basta, devo svegliarli”.ha osservato nella voce fuori campo. “Sai una cosa, quando ti guardo, è passata un’ora e mezza, ti osservo, guardo, non dico niente. Ma francamente non c’è dinamica, non c’è entusiasmo, non c’è no energia. Dannazione, stai soffrendo già da prima, non so come faremo!” ha detto loro. “Dai ritmo, energia, qualcosa va fatto”, ha detto loro. Prima di ricordare loro la drammatica situazione in cui si sono trovati per farli reagire! “Eccoti nella merda fino al collo, te lo dico. Fino al collo”, Egli ha detto. Fortunatamente, il suo saggio consiglio ha rimesso in carreggiata l’indirizzo di Johanne!

-

PREV “Lady in the Lake”: quanto vale la prima serie guidata da Natalie Portman?
NEXT Caroline Leblanc spara a Soizic e Lizzie promette di mantenere il segreto di suo fratello (Riassunto dell’episodio 1732)