Top Chef – La brigata nascosta (M6): Chi è il candidato che rientra nel concorso?

Top Chef – La brigata nascosta (M6): Chi è il candidato che rientra nel concorso?
Top Chef – La brigata nascosta (M6): Chi è il candidato che rientra nel concorso?
-

La Brigata Nascosta ha fatto il suo ritorno quest’anno. Dopo che la chef Hélène Darroze aveva compiuto l’impresa, l’anno scorso, di riportare in gara un candidato eliminato e di portarlo alla finale di Top Chef, quest’anno è stata la volta di Pierre Gagnaire, uno degli chef più famosi del panorama internazionale. pianeta, coronato da 13 stelle, per mantenerlo. Ogni settimana dall’inizio dell’avventura, il candidato eliminato si è ritrovato in questa competizione parallela per cercare di salvare il suo grembiule e sperare di rientrare in gara ai quarti di finale nella brigata di Pierre Gagnaire. Ieri, mercoledì 29 maggio, si è svolta l’ultima gara di questo spettacolo derivato che ha contrapposto Pavel, l’eliminato di giornata, a Clotaire e Quentin.

“Tre piatti d’autore”

Il tema ? I candidati dovevano proporre un piatto a sorpresa allo chef Gagnaire e a François-Régis Gaudry, rinomato critico culinario. Avevano quindi diritto a una grande libertà ma il leader diceva loro comunque cosa si aspettava da loro. “Porta qualcosa che sia visivamente, o in termini di gusto, o in termini di colore, o in termini di consistenza, un approccio che sia insolito e che porti un elemento di sorpresa”, ha insistito. L’obiettivo era quindi quello di destabilizzare in meglio i membri della giuria. Ognuno dei tre candidati ha offerto la propria versione del piatto a sorpresa ed era chiaro che il livello c’era davvero. “Il livello è solido”assicurava anche François-Régis Gaudry al momento di decidere tra i piatti di Quentin, Clotaire e Pavel.

E Pierre Gagnaire dichiarò: “La cosa molto interessante è questa: la cucina, ci sono tre persone, tre identità, tre percorsi, tre vite ed è quello che volevamo”. Pienamente d’accordo con lui, il critico culinario ha addirittura precisato di essersi trovato di fronte “tre piatti d’autore”. Per quest’ultima brigata nascosta le regole sono cambiate, se il leader entra prima del tempo assegnato significa che il candidato rientra in gara ai quarti di finale nella brigata di Pierre Gagnaire. Viceversa, se la porta non si aprirà, ciò sarà sinonimo di eliminazione e di fine definitiva dell’avventura. La tensione era al culmine quando mancavano solo pochi secondi all’orologio. Fu finalmente la porta della camera di Clotario ad aprirsi con grande piacere del futuro papà. “Sei il vincitore di questa brigata nascosta”ha detto soddisfatto Pierre Gagnaire.

E Clotario reagì commosso: “Guarda, è un onore! Che bello!”. In via ufficiosa, davanti alle telecamere dell’M6, ha aggiunto: “Sono il primo ad entrare nella brigata di Pierre Gagnaire, è magico! Sono quasi felice di essere stato eliminato e di tornare con Pierre Gagnaire, anche se amo il mio leader Pairet”. Pierre Gagnaire è quindi riuscito davvero a scuotere le carte dal rientro di Clotaire nel programma, dettaglio che sorprenderà Valentin, Marie e Jorick, che credono già di essere in semifinale.

-

PREV Rose ha un incontro affascinante e Maya scopre la verità, che ti aspetta la prossima settimana su TF1 (Riepiloghi ITC dal 17 al 21 giugno 2024)
NEXT Mask Singer 2024: chi si nasconde dietro il costume di Snowflake, nuovo investigatore? Le nostre previsioni