The Recruit (TF1) – Judith El Zein parla della seconda stagione: “È soprattutto il fascino della giovane recluta che funzionerà”

The Recruit (TF1) – Judith El Zein parla della seconda stagione: “È soprattutto il fascino della giovane recluta che funzionerà”
The Recruit (TF1) – Judith El Zein parla della seconda stagione: “È soprattutto il fascino della giovane recluta che funzionerà”
-

Empatico, amorevole, dotato di naturale autorità… interpretare il commissario Trinquant è davvero un ruolo compositivo?

Judith El Zein: NO. Anche nella vita sono empatico, autoritario e amorevole… ma non come nella serie! (Ride) È anche una persona che lavora bene, in coppia con il Capitano Vincent Béraud (Thierry Neuvic), suo compagno nella vita. Hanno storie alle spalle, ferite. Ma non sono una coppia molto tradizionale. Mi è piaciuto tutto questo. La loro storia d’amore è clandestina, ma alcuni sospettano che ci sia qualcosa sotto.

Possiamo aspettarci che questo rapporto venga formalizzato?

Questa storia d’amore è nata mentre lavoravano insieme. Come tutte quelle coppie che non si sposano dopo aver convissuto per vent’anni, per paura di disturbare qualcosa che gli fa comodo, restano clandestine, perché è così che funziona…

Scopriamo gradualmente le crepe del capitano. Ma che dire di quelli del commissario?

Penso che questo sarà il punto della seconda stagione. Il crack è davvero incarnato dal personaggio di Thierry Neuvic. Fortunatamente, Trinquant ha spalle forti e piedi per terra a sostenerlo!

È costantemente impegnata ad arbitrare i conflitti tra il giovane Kevin (interpretato da Ethann Isidore) e il suo amante, il Capitano Béraud. Avrà finalmente una tregua? ?

È soprattutto il fascino della giovane recluta che lavorerà. Kevin è piuttosto irresistibile. Il personaggio di Thierry Neuvic avanzerà nel suo viaggio e verranno creati dei ponti tra i personaggi.

Il tuo compagno, Ethann Isidore, ha solo 17 anni. Di voi tre, ha la carriera più breve, ma è l’unico che ha recitato a Hollywood (in Indiana Jones). Non si stava mettendo un po’ in mostra sul set? ?

Nemmeno, è umile e simpatico. È molto toccante, dotato, istintivo e rispettoso. È un ragazzo eccezionale!

Che ricordi hai di queste riprese?

A Biarritz siamo stati accolti molto bene. Ho fatto una cura per i dolci baschi e tutte le specialità. Non ho iniziato a fare surf perché ho troppo freddo, ma se ci sarà una seconda stagione girata in primavera, forse ci proverò.

Quali sono i tuoi progetti?

Ho recitato in un dramma familiare italiano, Sei Fratelli, appena uscito in Italia. Interpreto la terza moglie di un uomo di grande successo. Dopo la sua morte, questa donna si è ritrovata in Francia presso lo studio del notaio, con i fratelli e le sorelle del defunto, che non si aspettavano di vederla…

Dall’inizio della tua carriera negli anni ’90 sei stato visto regolarmente sul palco o davanti alla telecamera. Tranne tra il 2020 e il 2023. Colpa del Covid o della voglia di prendersi una pausa?

Il Covid ha di fatto fermato i progetti. Ma ho scritto le sceneggiature di due film, cosa che richiede tempo, e ho diretto la pubblicità per EDF. Mi è davvero piaciuta questa esperienza e voglio davvero realizzare presto il mio primo lungometraggio.

La recluta, lunedì 20 maggio alle 21:10 su TF1

-

NEXT Mask Singer 2024: chi si nasconde dietro il costume di Snowflake, nuovo investigatore? Le nostre previsioni