Smascherata dalla polizia, Betty minaccia di uccidere Aya! Il riassunto dell’episodio 95 di venerdì 17 maggio 2024

Smascherata dalla polizia, Betty minaccia di uccidere Aya! Il riassunto dell’episodio 95 di venerdì 17 maggio 2024
Smascherata dalla polizia, Betty minaccia di uccidere Aya! Il riassunto dell’episodio 95 di venerdì 17 maggio 2024
-

Venerdì 17 maggio 2024 a Vita più bella, Anche disponibile per lo streaming…È il momento della verità per Killian! A Thomas spiega infatti di aver confessato l’omicidio di Betty perché era stato minacciato in carcere da un altro detenuto. Il figlio più giovane, Marci, sembra spaventato. Ha paura che la gente attacchi Aya. Anche il marito di Gabriel è stupito, ma presto suo fratello si ricorda che la madre di Betty aveva un ex compagno che era in prigione. Per Ariane (Lola Marois, dietro il ritorno di un personaggio emblematico), dal canto suo, è la rabbia a dominare. Si sente come se fosse stata ingannata fin dall’inizio. Si rende conto che Karine Solano era a Marsiglia molto prima delle sue parole, e Samuel porta un altro elemento importante. Impronte di Betty risalenti a molto tempo dopo la sua scomparsa sono state trovate vicino al rubinetto del gas Mistral…

Vita più bella in anticipo: Blanche e Léa uniscono le forze per onorare il Mistral

Al mattino presto, Léa viene a chiedere consiglio a Mehdi. Dovrà scrivere un discorso per il municipio in occasione della cerimonia in onore dell’inizio della ricostruzione del quartiere Mistral. Pragmatica, la giovane non riesce a trovare le parole, essendo passata ad altro. Ha paura che le sue parole sembrino prive di emozioni. Mentre il medico lo invita a scriverlo mettendosi nei panni di qualcun altro, la compagna di Jean-Paul decide invece di fidarsi dell’intelligenza artificiale. Ma il risultato è più che deludente. Mentre Blanche (Cécilia Hornus) esce dall’appuntamento con il suo terapeuta, incontrano Léa che non sa più cosa fare riguardo a questo discorso. Mehdi offre quindi a Blanche di aiutare Léa a scriverlo. Entrambi accettano. Più tardi, le due donne si incontrano a casa Nebout per scrivere, ma la madre di Lucas non è soddisfatta di quello che ha cominciato a mettere nero su bianco. Al contrario, Léa lo incoraggia, provando l’emozione del suo nuovo complice. Più tardi, mentre Léa risponde a una telefonata, Blanche crolla, ricordando quel drammatico momento in cui gli abitanti del Mistral persero tutto…

Il resto sotto questo annuncio

Vita più bella in anticipo: Karine crolla, Betty minaccia di uccidere Aya

Al Mistral, Gabriel cerca di estorcere informazioni a Samuel durante il pranzo con Jennifer. Attraverso la persuasione, il poliziotto finisce per rassicurare il cugino sull’andamento delle indagini su Killian. Poi subentra il sollievo, soprattutto per Tommaso, che apprende la notizia. Djawad si incolpa per aver creduto, per un certo periodo, alla colpevolezza di suo “cognato”. Da parte loro, per Jean-Paul e Ariane, l’indagine procede a passi da gigante. Mentre perquisiscono la casa di Karine, finiscono per trovare una porta nascosta dietro un armadio. I due colleghi scoprono poi una stanza allestita in cantina. Mentre la madre di Betty spiega che si tratta di una stanza per gli ospiti, la madre di Zoe finisce per trovare un kit per la raccolta del sangue, una parrucca e occhiali da sole. Alla fine, Karine ammette che sua figlia è partita il giorno prima per Parigi e si prepara a lasciare il territorio per il Canada. Ma, contro ogni aspettativa, la moglie di Killian è ancora a Marsiglia. Nascosta nella stanza di Aya, aspetta il ritorno di quest’ultima. All’arrivo della sorella di Djawad, Betty esce dal suo nascondiglio e punta una pistola contro Aya…

Il resto sotto questo annuncio

-

PREV L’Eurovision ha avuto un’influenza sorprendente su Pornhub
NEXT Sappiamo (finalmente) chi dirà “no” a Gibilterra in questa stagione e quando andrà in onda!