Nikos Aliagas: questa nuova versione di “The Voice” che vorrebbe ospitare vi sorprenderà

Nikos Aliagas: questa nuova versione di “The Voice” che vorrebbe ospitare vi sorprenderà
Nikos Aliagas: questa nuova versione di “The Voice” che vorrebbe ospitare vi sorprenderà
-

riassunto

Nikos Aliagas presenta “The Voice” su TF1 da più di 10 anni. Il primo spettacolo è andato in onda nel 2012.

Mentre la tredicesima stagione di “The Voice” si concluderà alla fine del mese, Nikos è stato ospite di “C à vous”, questo 13 maggio, su France 5.

Per il conduttore, una nuova versione di “The Voice” potrebbe vedere la luce. Dopo i “Kids”, perché non i Senior?

Riepilogo

Ci sono solo otto talenti di “The Voice” ancora in corsa in questa stagione 13. Otto talenti che accederanno alla semifinale che si svolgerà il 18 maggio su TF1. Sono Gabriel Lobao, Iris, Baptiste Sartoria, Odem, Alphonse, Lize, Clément Massy e Adnaé. Questo 13 maggio Nikos Aliagas, alla guida della mostra di punta dal 2012è stato ospite di C per te su France 5. In questa occasione è intervenuto il conduttore 55enne il suo nuovo libro, Lo spirito greco, in cui rende omaggio alle sue origini.

L’occasione, inoltre, per lui di discutere anche degli ultimi due bonus in arrivo gli sviluppi che vorrebbe attuare per il programma. Lui che dal 2014 conduce anche “The Voice Kids”. vorrebbe che una versione senior vedesse la luce. Secondo lui, questo potrebbe funzionare molto bene, prendendo ad esempio Tè danzantepresentato all’epoca da Jacques Martin. “Ha fatto spettacoli per gli anziani. È un argomento tabù. Tutti dicono : “Dobbiamo rispettare gli anziani”, i vecchi non li vediamo in televisione” ha dichiarato. Infine, di fronte ad Anne-Elisabeth Lemoine, ha ricordato: “ Ogni anno dentro La voce, abbiamo la possibilità di dare il microfono e la parola a candidati che talvolta hanno 80 o 75 anni. Finché sono buoni, qual è il problema? » ha detto Nikos Aliagas.

Nikos Aliagas, il suo nuovo progetto a margine della televisione

Noto per essere una figura di spicco su TF1, il padrone di casa è anche un eccellente fotografo esponendo le sue opere in bianco e nero, in particolare, sul suo account Instagram per la gioia dei suoi abbonati. Questo 13 maggio l’ex editorialista di “Unione Libera” ha deciso di lanciare il suo sito web per presentare le sue foto al grande pubblico. Un sito che porta direttamente il suo nome e in cui puoi scoprire le sue foto, i suoi libri, le sue diverse mostre. Questo sito è “ un invito a scoprire o immaginare storie reali o immaginarie provenienti dai miei viaggi, dai miei incontri o dalle mie riflessioni “dichiarò.

-

PREV Con il suo nuovo ruolo, Gildor Roy spera di far dimenticare il comandante Chiasson
NEXT Alice e Florian (Sposi a prima vista) si avvicinano fisicamente e parlano della loro notte infuocata