Vita più bella in anticipo: cosa vi aspetta nella puntata 93 di mercoledì 15 maggio 2024 [SPOILERS] – Serie di notizie in TV

Vita più bella in anticipo: cosa vi aspetta nella puntata 93 di mercoledì 15 maggio 2024 [SPOILERS] – Serie di notizie in TV
Vita più bella in anticipo: cosa vi aspetta nella puntata 93 di mercoledì 15 maggio 2024 [SPOILERS] – Serie di notizie in TV
-

Nella prossima puntata di “Plus belle la vie, encore plus belle”… Le indagini su Betty prendono una piega inaspettata. Nel frattempo, Jennifer rivela il suo passato a Samuel e Blanche vince un primo incontro contro Vanessa.

Attenzione, i paragrafi seguenti contengono spoiler della puntata di Plus belle la vie, even plus belle trasmessa mercoledì pomeriggio su TF1! Se non vuoi sapere nulla, non leggere quanto segue!

Mercoledì 15 maggio a La vita più bella, ancora più bella…

Jennifer rivela il suo segreto a Samuel

Al mattino presto, Samuel trova Jennifer in lacrime, vicino alla finestra del soggiorno. Lui le chiede cosa c’è che non va e lei risponde che ha qualcosa da dirgli. Gli rivelerà finalmente la verità sul suo passato?

In effetti, Jennifer ha passato tutta la notte a pensare e ora è pronta a cedere. Lei confida al suo “fidanzato”: “Quando avevo otto anni, ho perso tutta la mia famiglia in un incidente stradale, ho pianto, è ormai alle mie spalle”.. Inoltre, rivela che il suo tatuaggio è un modo per non dimenticare mai ciò che la vita le ha portato via. Samuel la ringrazia per essersi confidata con lui.

Alla stazione di polizia, Samuel chiama uno dei suoi colleghi per fare qualche ricerca sull’incidente vissuto da Jennifer quando era bambina. Patrick, che ascolta la conversazione, avverte il collega: “Non indaghiamo sui nostri cari”. Samuel sembra sconcertato.

Tornato a casa, Samuel discute del loro programma serale con Jennifer. Mentre la giovane ordina telefonicamente una pizza, Samuel riceve una mail dalla collega che lo informa di aver indagato su Jennifer. Guarda a lungo il suo coinquilino, poi alla fine decide di non aprire il fascicolo. Rinuncerà alle sue indagini?

Blanche si gode la sua prima vittoria

Al Pavillon des Fleurs, un esperto incaricato da Vanessa Kepler esamina l’affresco firmato Armand Louis. Il verdetto è questo: l’opera risale al XX secolo, ma non è dell’artista. Blanche è delusa, mentre Vanessa ha un sorriso sulle labbra.

Infine, l’esperto informa le due donne che l’affresco è stato dipinto da Salomé Dürer, un’artista poco conosciuta al grande pubblico, ma altrettanto talentuosa quanto i suoi compagni maschi.

Non è tutto, è l’ultima opera rimasta dell’artista e il suo valore è inestimabile. Pertanto l’affresco deve essere preservato e protetto. Vanessa Kepler è stupita, non si aspettava un annuncio del genere.

Blanche è orgogliosa di lei e lo comunica a Vanessa, che risponde con tatto: “Un posto così bello merita sicuramente più di tre laboratori associativi”. Non è tutto, prende anche una frecciatina alla rivale dicendole che senza un diploma nel mondo dei social rischia di non ottenere borse di studio.

Blanche non si lascia calpestare e risponde in tono secco: “Anch’io ho degli amici, come un editore che sarebbe felice di pubblicare le memorie di tua nonna”. Keplero capisce che Blanche conservava una copia del diario che aveva bruciato pochi giorni fa. Blanche prenderà provvedimenti?

Kilian fa un annuncio scioccante

Jean-Paul fa una visita a sorpresa a Thomas e Djawad. Dice loro che sono stati girati a casa di Karine Solano. In loro difesa, i due uomini informano l’ufficiale di polizia che sono certi che Betty sia viva. Djawad confida a Jean-Paul: “So che dietro tutto questo c’è Betty, sua madre la sta coprendo ed è così che smettiamo di indagare che lei ci denuncia solo adesso.”

Intanto, alla stazione di polizia, Ulisse Keplero mostra ad Ariane e al giudice la famosa foto scattata dal radar, nella notte tra il 25 e il 26 aprile. Grazie a questa prova potrà chiedere il rilascio di Aya. Ariane non può nascondere la sua delusione.

Tornato al posto di lavoro, Jean-Paul informa Ariane delle rivelazioni fatte da Thomas e Djawad. A differenza del suo collega, Jean-Paul non esclude alcuna strada. Per lui è possibile che Betty sia ancora viva.

Mentre discute questa nuova teoria con Jean-Paul, Ariane riceve una chiamata inaspettata dal centro penitenziario: Kilian ha alcune rivelazioni da fare alla polizia.

Più tardi quel giorno, Aya esce finalmente di prigione. Djawad e Thomas lo stanno aspettando quando se ne va. La giovane donna è esausta e preoccupata per il suo fidanzato. I due uomini ne approfittano per dirgli che sono su una pista seria. Promettono di fare di tutto per scagionare Kilian.

Ma quello che non sanno è che Kilian sta per fare una rivelazione scioccante a Jean-Paul e Ariane. Ha detto loro: “Mi vergogno di aver mentito fin dall’inizio […]ma la notte tra il 25 e il 26 aprile, Ho ucciso Betty Solano“. Il giovane sembra completamente sprofondato nel fondo del buco, il respiro gli trema, il volto esausto.

Kilian ha davvero le idee chiare? Le risposte nei prossimi episodi del quotidiano TF1.

-

PREV rivelati gli stipendi pazzeschi dei quattro investigatori…
NEXT Benji e Maddy Samat (Les Marseillais) sono taglienti quando parlano della loro vita a Dubai