“Tomorrow We Belong” prima del 17 maggio Renaud ha un arresto cardio-respiratorio, Marianne lo prega di non lasciarla (Riassunto completo dell’episodio 1688)

-

“Tomorrow We Belong” in anticipo con il riassunto dettagliato e completo dell’episodio 1688 di venerdì 17 maggio 2024 – In questo nuovo episodio di DNA trasmesso questo venerdì alle 19:10 su TF1, Renaud viene sottoposto a un intervento chirurgico d’urgenza e George riceve una lezione.

© Capture Newsactual/ TF1

Il riassunto precedente di Il domani ci appartiene di giovedì 16 maggio 2024 da News Actual è anche on-line.

Trovate anche spoiler sul DNA fino al 31 maggio 2024. Buona lettura.

Il domani ci appartiene: riassunto della puntata di venerdì 17 maggio 2024

George riceve una lezione

Georges non ha dormito molto. Si è alzato più volte a causa di Lucien. Al mattino presto, Mélody si scusa per non averlo aiutato la notte scorsa. Georges sa che lei sta lavorando oggi ed è comprensiva. Poi, fa notare che doveva essere stanca dopo l’allenamento del giorno prima con Mona. Georges poi dice a Mélody che non deve dare lezioni a sua madre se le dà fastidio. Pensa che Mona stia approfittando delle sedute per interrogare Mélody su di lui e sulla loro relazione e poi fare alcuni commenti. Mélody gli assicura che non è così.

Durante la giornata, Georges si ferma allo Spoon e confessa a Mona di averla vista ieri sulla spiaggia con Mélody. Quindi chiede a sua madre di trovare un altro allenatore. Ciò che sperimenta con Mélody è prezioso e non vuole che lei rovini tutto.

Poco dopo, Mélody va allo Spoon per vedere Mona, ma lei è già tornata a casa. Spiega ad Audrey che è un po’ preoccupata. Aveva delle sedute programmate con Mona, ma ha cancellato tutto tramite messaggio. Audrey gli spiega che stamattina ha ricevuto la visita di Georges e che lui le ha chiesto di interrompere le sedute con lei.

Alla fine della giornata, Mona va da Georges a prendere Mélody. Entrambi hanno deciso di andare al cinema. Mona spiega a suo figlio che hanno deciso di trovare un’altra attività da svolgere poiché non vuole che facciano sport insieme. Mona aggiunge che lei e Mélody vanno perfettamente d’accordo e che non hanno bisogno che lui dica loro cosa hanno il diritto di fare o non fare. Quando Mélody torna a casa, Georges si imbroncia. Ne deduce che è geloso, perché la vita di Mona non ruota più solo attorno a lui.

Violette e Jordan continuano a girarsi intorno

Al Roussels, Lizzie prende in giro Jordan riguardo alla sua relazione con Violette. Sottolinea che tutti conoscono i suoi sentimenti nei suoi confronti e si chiede quando finalmente agirà. Jordan ricorda a sua sorella che lui e Violette appartengono alla stessa famiglia. Lizzie risponde dicendo che non sono imparentati e sottolinea che formerebbero una coppia molto carina. Jordan sorride e ammette a Lizzie che si interroga sulla sua relazione con Violette.

Al liceo, Bastien spiega a Violette che vorrebbe creare un’associazione basata sul mutuo soccorso e sull’ecologia. Violette pensa che sia una buona idea, ma poi ascolta con orecchio distratto. Si guarda intorno alla ricerca di Jordan, cosa che Bastien non perde.

Durante la giornata, Violette e Bastien distribuiscono volantini alla fine delle scuole superiori per informare i loro compagni della creazione di questa associazione. Violette coglie l’occasione per trascorrere del tempo con Jordan. Gli spiega nei minimi dettagli in cosa consisterà l’associazione. Propone di scrivere gli statuti. Violette è felice.

Il cuore di Renaud Dumaze smette di battere…

In ospedale, Renaud Dumaze interviene tra Malbec e William. Risuona uno sparo. Karim, Nordine e i loro colleghi del RAID irrompono nella stanza degli stagisti. Il capitano Saeed ordina a Malbec di gettare la sua arma. Quest’ultimo obbedisce e prega Karim di non sparare. Intanto William sta comprimendo la ferita di Renaud, colpito da un proiettile al petto. Il dottor Dumaze viene rapidamente trasportato in sala operatoria. Ha difficoltà a respirare. Renaud chiede ad Aaron di controllare il pericardio. William gli consiglia di prendersi cura di se stesso e sottolinea che è in buone mani. Marianne si unisce a loro e Aaron la informa che sta portando suo marito per una toracotomia. Renaud cerca di rassicurare la moglie dicendole che andrà tutto bene. William vuole accompagnarli in sala operatoria, ma Marianne gli chiede di tornare a casa. Nel suo stato rischia di essere più un fastidio che altro. William ammette a Marianne che Malbec gli ha puntato la pistola e che Renaud è intervenuto. Dice che gli dispiace.

Il giorno successivo, Chloé e Alex sono con Marianne in ospedale. Sono le otto del mattino e Renaud è ancora in sala operatoria. Chloe consiglia a sua madre di andare a riposare, perché non ha dormito tutta la notte. Marianne si rifiuta di lasciare l’ospedale finché non avrà notizie di suo marito. Decide allora di andare in sala operatoria perché non può più aspettare. Alex pensa che non sia una buona idea perché la sua presenza non farebbe altro che aggiungere ulteriore pressione all’équipe medica. Crede che aspettare sia l’unica cosa da fare e poi sottolinea che Renaud è un combattente.

Non lontano da lì, a casa dei Daunier, William confida a Manon e Aurore che si sente in colpa per non essere al fianco di Renaud. Poi si incolpa di non essere riuscito a calmare il Malbec e di non aver agito. Invece è rimasto impotente e l’unico ad agire è stato Renaud. Gli ha salvato la vita e potrebbe morire.

Alla stazione di polizia, Roxane ha una pista sulla fuga dei Curtis. Ha ottenuto i documenti degli uffici portuali spagnoli che monitorano e ha trovato un catamarano noleggiato il 3 maggio per diversi giorni. Il noleggio è stato pagato in contanti e la barca non si è mossa da diversi giorni. Martin contatta i suoi colleghi spagnoli affinché possano monitorare attentamente la barca.

In ospedale, Marianne riceve una chiamata dalla sala operatoria. Renaud è fuori pericolo. Marianne, Chloé e Alex sono sollevati.

La notte è scesa su Sète. Aaron spiega a Marianne e Chloe che l’emostasi ha richiesto molto tempo durante la procedura. I vasi sanguigni di Renaud erano molto danneggiati e ha dovuto fare molti punti di sutura. Aaron aggiunge che rimarrà ricoverato in ospedale per diverse settimane. Marianne vorrebbe vedere suo marito. Aaron gli spiega che si sta ancora svegliando e gli chiede di non restare a lungo. Marianne lo ringrazia calorosamente per tutto quello che ha fatto, poi si avvicina al letto del marito. Fa una bella dichiarazione d’amore a Renaud e gli dice in particolare che non potrebbe vivere senza di lui. Si dichiarano poi il loro amore reciproco quando all’improvviso Renaud ha un arresto cardio-respiratorio. Marianne allerta il personale medico e implora il marito di non lasciarla. Il cuore di Renaud smette di battere…

Trova “Il domani ci appartiene” dal lunedì al venerdì alle 19:10 su TF1, ma anche in streaming e replay sulla piattaforma TF1+.

-

PREV “TPMP”: “Continua a prenderti in giro”, un ospite declina l’invito, Cyril Hanouna la atomizza su X
NEXT Una candidata ad un reality ammette di essersi “forzata” a fare sesso: perché questa sequenza è problematica