dietro le quinte della BBC degli anni Cinquanta

dietro le quinte della BBC degli anni Cinquanta
dietro le quinte della BBC degli anni Cinquanta
-

Ballo delle debuttanti, luna di miele del principe Ranieri… Il riassunto rilassante delle notizie della BBC nel 1956 fa infuriare il giovane giornalista Freddie Lyons. Sogna di affrontare questioni internazionali, di condurre inchieste politiche… La produttrice Bel Rowley, di cui è segretamente innamorato, si sta preparando a lanciare una rivista di notizie. Ahimè, la presentazione è affidata all’arrogante Hector Madden. Senza alcuna vera esperienza ma genero di un membro del consiglio di amministrazione del canale, quest’ultimo non ci metterà molto a sedurre Bel e il pubblico.

“Shogun”, un’epopea fiammeggiante nel Giappone feudale

Questo triangolo professionale e amoroso costituisce il fulcro della vibrante serie creata nel 2011 da Abi Morgan, sceneggiatrice per il cinema (Donna di ferro) e la televisione (La Spaccatura, Fiume). Liberamente ispirato ai veri programmi della BBC (“Panorama”, “Tonight”) e a pionieri come la produttrice Grace Wyndham Goldie, L’ora combina abilmente rievocazione storica, thriller di spionaggio e romanticismo.

Produzione attenta

Questo dipinto è stato rimosso dall’Inghilterra anni Cinquantascosso dalla crisi di Suez e dalla Guerra Fredda, ricorda i vincoli dei giornalisti dell’epoca: la complessità del recupero di immagini dall’estero, l’insidiosa censura del governo il cui emissario si aggira costantemente nei corridoi, ma anche il machismo ordinario che Bel deve affrontare imporre le sue opinioni.

“Lo scopo delle serie è passare il tempo per noi”

Accanto a Romola Garai, toccante giovane donna determinata a conquistare la propria indipendenza professionale e privata, Ben Whishaw diverte come un anticonformista incontrollabile e Dominic West come un seduttore tanto carismatico quanto egoista. Con le sue giostre verbali accompagnate da musica jazz, i suoi costumi eleganti e la sua attenta produzione, L’ora ricorda la classe della serie Uomini pazzi, quattro anni più di lui. Non avrà, purtroppo, la stessa longevità e le due stagioni da sei episodi lasciano un piccolo assaggio di lavoro in sospeso.

-

PREV “Non sei legittimo…”: sconforto sul set del TPMP, Polska annienta Marion Maréchal in diretta
NEXT HPI stagione 4: chi è Thomas Scimeca, l’interprete di Fred, il nuovo rivale di Karadec? – Serie di notizie